ESA title
Back to Index English French German Spanish Dutch
Applications

N° 10–2020: Invito per la stampa: ESA, NASA e JAXA svelano la piattaforma di Osservazione della Terra per COVID-19

18 June 2020

ESA, NASA e JAXA invitano il pubblico e i rappresentanti della stampa a partecipare alla conferenza stampa online che si terrà giovedì 25 giugno alle 15:00 (09:00 EDT, ora locale americana) in cui presenteranno una nuova piattaforma che utilizza i dati di osservazione della Terra per mostrare gli effetti di COVID-19. Questa nuova piattaforma combinerà dati, conoscenze tecniche e competenze delle tre agenzie spaziali per rafforzare la nostra conoscenza globale dell’ambiente e dell’impatto economico della pandemia di COVID-19.

Piattaforma congiunta basata sui dati di osservazione della Terra

La collaborazione internazionale tra le agenzie spaziali è centrale per il successo dei satelliti di osservazione della Terra e per l’analisi dei dati. ESA, NASA e JAXA hanno lavorato insieme a stretto contatto per produrre la ‘Piattaforma di Osservazione della Terra COVID-19”.

La piattaforma consentirà agli utenti di esplorare gli indicatori ambientali ed economici basati sui dati satellitari unici delle tre Agenzie, e studierà come le misure di contenimento regionali e le misure di distanziamento sociale hanno influenzato l’aria, il suolo e l’acqua sulla Terra. La piattaforma fornisce la possibilità per gli utenti di esplorare singole nazioni e regioni in tutto il mondo e di vedere come questi indicatori in luoghi specifici sono cambiati nel tempo.

La piattaforma traccerà gli indicatori chiave dei cambiamenti nella qualità dell’aria e dell’acqua, nel clima, nell’attività economica e nell’agricoltura. Utilizzerà i dati provenienti dai satelliti Aura e OCO-2 della NASA, GOSAT e ALOS-2 della JAXA, e dalle missioni Sentinel del programma europeo Copernicus guidato dalla Commissione Europea, come pure mappe dell’illuminazione notturna utilizzando i dati acquisiti dal satellite statunitense Suomi NPP.

Relatori principali includono il Direttore dei Programmi di Osservazione della Terra dell’ESA, Josef Aschbacher, l’Amministratore Associato della Direzione Missione Scientifica della NASA, Thomas Zurbuchen, e il vice Presidente e Direttore Generale della Direzione di Tecnologia Spaziale presso JAXA, Koji Terada, oltre ad esperti di diversi temi.

Programma dell’evento (15:00-16:00 ora italiana)

Discorsi di apertura dei responsabili delle Agenzie

Josef Aschbacher, Direttore dei Programmi di Osservazione della Terra dell’ESA
Thomas Zurbuchen, Amministratore Associato della Direzione Missione Scientifica della NASA
Koji Terada, vice Presidente e Direttore Generale della Direzione di Tecnologia Spaziale presso JAXA

Relazione sui risultati dell’analisi da parte di Esperti di Indicatori

Attività Economica: Shin-ichi Sobue, Responsabile di Progetto per il satellite Advanced Land Observing Satellite-2 della JAXA
Clima e Qualità dell’Aria: Ken Jucks, Responsabile del Programma di Ricerca dall’Alta Atmosfera presso la Divisione Scienze della Terra della NASA
Produzione agricola: Anca Anghelea, Open Data Scientist presso ESRIN, il Centro ESA di Osservazione per la Terra

Informazioni sulla diretta streaming
Seguite la diretta web: esawebtv.esa.int
Inviate le vostre domande per i relatori utilizzando l’hashtag #askESA su Twitter.
Un collegamento alla piattaforma di Osservazione della Terra COVID-19 e ulteriori informazioni saranno disponibili il 25 giugno.

Iscrizione rappresentanti stampa
Per partecipare alla conferenza stampa, i membri della stampa devono inviare un’email con il proprio nome e testata a Grey Hautaluoma, grey.hautaluoma-1@nasa.gov, non oltre le 23:00 (17:00 EDT) del 24 giugno. Anche il pubblico può inviare delle domande durante la presentazione utilizzando l’hashtag #askESA su Twitter.

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sui Programmi di Osservazione della Terra dell’ESA: www.esa.int/eo

Per maggiori informazioni sull’ESA: www.esa.int

Per maggior informazioni sulla NASA: https://www.nasa.gov/

Per maggiori informazioni sulla JAXA: https://global.jaxa.jp/

Social media

Seguiteci su Twitter con @ESA_EO @esa @NASAEarth @NASA @JAXA_en @JAXA_jp
Seguite la diretta web e ponete le vostre domande su Twitter utilizzando l’hashtag #askESA

L’Agenzia Spaziale Europea
L’Agenzia Spaziale Europea (ESA) è la porta d’accesso allo spazio per l’Europa.
L’ESA è una organizzazione intergovernativa, creata nel 1975 con la missione di delineare lo sviluppo delle capacità spaziali europee e di garantire che gli investimenti nello Spazio portino benefici ai cittadini in Europa e nel mondo.

L’ESA ha 22 Stati Membri: Austria, Belgio, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria. La Slovenia è Membro Associato.
L’ESA ha stabilito una cooperazione formale con sette Stati Membri dell’UE. Il Canada partecipa ad alcuni programmi ESA in base ad un Accordo di Cooperazione.

Per saperne di più sull’ESA consultare www.esa.int

For further information:

ESA Newsroom and Media Relations Office – Ninja Menning

Email: media@esa.int

Tel: +31 71 565 6409