ESAEducationHomeTempo e climaCambiamento globaleCatastrofi naturali
   
Eduspace
Che cosa è Eduspace?Quali strumenti offre?
Selezionare lingua
Il telerilevamento
Cos’è il telerilevamento?
Il telerilevamento approfonditoStoria dell’osservazione della TerraCartografia e dati dal satelliteOrbite satellitariSatelliti per l'osservazione della Terra
Risorse
Multimedia
Earth images galleryImage GalleryVideo Gallery
Services
Contact usRicerca in Eduspace
 
 
 
 
 
printer friendly page
Envisat (Artist's view)
 
Cos’è il telerilevamento?
 
Il telerilevamento è un modo per ottenere informazioni da oggetti che si basa sulla raccolta e sull’analisi di dati senza che lo strumento usato per raccogliere i dati stessi sia in contatto diretto con l’oggetto studiato.
 
Per esempio, se fotografate la vostra casa e guardando la fotografia capite che la casa è composta da tetto, pareti e finestre, che si distinguono grazie ai colori diversi, avete eseguito un telerilevamento.

Nel telerilevamento, tre elementi sono essenziali:

1 - una piattaforma in grado di sostenere lo strumento
2 - un oggetto da osservare
3 - uno strumento o un sensore per osservare l’oggetto

Per esempio, quando si fotografa la propria casa, voi siete la piattaforma, la macchina fotografica è il sensore e la casa è l’oggetto.

Un ulteriore elemento importante è costituito dalle:

4 - informazione che si ottengono dai dati dell’immagine e in che modo esse vengono utilizzate e salvate.  
 
Nell’esempio della fotografia della vostra casa, le informazioni ottenute consistono in tutto ciò che dalla fotografia può essere messo in relazione con la casa (per esempio: il colore delle imposte, un buco nel tetto, una finestra aperta).

Riuscite a pensare ad un altro caso in cui si combinano tra loro i quattro importanti elementi coinvolti nel telerilevamento?

 
 
Quando gli scienziati parlano di telerilevamento, l’oggetto osservato è la superficie della Terra. Per loro, il telerilevamento è un mezzo di misura a distanza delle proprietà di oggetti presenti sulla superficie della Terra.

Per gli scienziati, le piattaforme sono tutti i mezzi di trasporto che determinano 'la distanza' dalla superficie del pianeta (per esempio, aerei e satelliti). L’obiettivo è il nostro pianeta stesso, i sensori sono tutti gli strumenti utilizzati per osservare la Terra (telecamere, scanner, radar, ecc.) e le informazioni ottenute alla fine sono tutte necessarie ad aumentare la nostra conoscenza del pianeta (lo strato di nubi sopra l’Europa, l’evoluzione del buco d’ozono, l’avanzamento dei deserti, l’aumento della deforestazione e molto altro ancora).

Nota: d’ora in avanti, il termine telerilevamento si dovrà intendere nell’accezione in cui è utilizzato dagli scienziati. Il telerilevamento è una scienza che mira soprattutto ad osservare e scoprire quello che succede sulla superficie terrestre.
 
 
Conclusione
 
Se questa introduzione al telerilevamento vi risulta chiara ed avete risposto correttamente a tutte le domande, significa che avete buone basi per cominciare ad interpretare le immagini dal satellite. C’è ancora molto però da imparare. Per approfondire la vostra conoscenza, visitate le altre sezioni del sito Web di Eduspace. Conoscerete i diversi satelliti in orbita attorno al nostro pianeta, le loro applicazioni, ecc. Eduspace vi fornirà inoltre varie immagini satellitari che potrete scaricare ed utilizzare liberamente. Per farlo è disponibile un pacchetto software (chiamato LEOworks) scaricabile dal sito. Per finire, vari esercizi vi consentiranno di lavorare sull’interpretazione delle immagini fornite dai satelliti.

Se quest’introduzione vi sembra un po’ troppo complessa ed avete domande, provate a leggere nuovamente le pagine precedenti. Se ancora non vi sono chiari alcuni concetti, chiedete ai vostri insegnanti che saranno certamente in grado di aiutarvi. In caso contrario, non esitate a spedirci le vostre domande al seguente indirizzo eduspace@esa.int.
 
 
* Risposta: Un Microscopio:
Piattaforma = piano;
Oggetto = le cellule analizzate;
Sensore = microscopio;
Informazioni = tutto quanto viene visto e interpretato.

Provate a pensare anche a un telescopio, ai televisori a circuito chiuso (TVCC), alle telecamere provviste di radar per il rilevamento della velocità sui bordi stradali, o ad altro ancora...

 
 
 


Elementi di telerilevamento
Le piattaformeOggetto da osservareI sensoriLe informazioni contenute in un’immagine
 
 
 
   Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.