Luca Parmitano a bordo della ISS
Agency

Gli astronauti possono prendere il raffreddore?

24/10/2019 294 views 4 likes
ESA / Space in Member States / Italy

Mentre l'autunno regala ai più fortunati ancora qualche giornata di sole e temperature piacevoli, i primi raffreddori sono in agguato. Ma gli astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale possono prendersi il raffreddore o l'influenza?

Seguite i prossimi due collegamenti radio ARISS con Luca Parmitano per scoprirlo.

Partito lo scorso 20 luglio dal cosmodromo di Baikonur, Kazakistan, insieme all'astronauta della NASA Andrew Morgan ed al cosmonauta russo Alexander Skvortsov di Roscosmos. Luca Parmitano e compagni di equipaggio hanno raggiunto la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) dopo un viaggio di poco più di 6 ore a bordo della navetta russa Soyuz.

Luca risponderà alle domande degli studenti ed insieme a loro scopriremo come ci si prepara per diventare astronauta, quanto dura l'addestramento per una missione nello spazio e come quest'ultima influisca sull'organismo, sia per quanto riguarda le sollecitazioni del lancio che la permanenza a bordo e, infine, il rientro sulla Terra.

Senza tralasciare la tecnologia che permette ai residenti della Stazione Spaziale Internazionale di essere in collegamento con i centri di controllo e supporto a Terra, con familiari e amici, ma anche di condividere immagini e video della vita dentro e fuori dalla Stazione.

Questa settimana doppio appuntamento: giovedì 24 ottobre collegamento con il Liceo Scientifico Teresa Gullace di Roma e con l'Istituto Superiore Zaccagna Galilei di Carrara, e venerdì 25 con l'Istituto Ciampini-Boccardo di Novi Ligure e l'Istituto Tecnico Magistri Cumacini di Como.

Parmitano fa parte della Spedizione 60/61 e la sua attuale missione è denominata Beyond.

Il 2 ottobre, dopo una breve cerimonia per il cambio di comando – e la consegna simbolica della 'chiave' della Stazione -, Luca Parmitano è diventato comandante dell'equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale, ruolo per il quale l'astronauta si sente molto onorato ma anche pronto ad affrontarlo con umiltà ed impegno per garantire la sicurezza dell'equipaggio ed il successo della missione.

È possibile seguire in streaming il collegamento previsto alle 13:13 di giovedì 24 ottobre, ai link sotto indicati.

Per l'evento da Roma:
https://www.liceogullace.edu.it/collegamento-con-luca-parmitano/
Per l'evento da Carrara:
https://www.youtube.com/channel/UC2PU5evroUn1Cc3Za0IoD7Q

Il collegamento di venerdì 25 ottobre, previsto per le 12:24, sarà disponibile in diretta streaming sui seguenti canali:

Per l'evento da Novi Ligure:
https://www.facebook.com/Istituto-Ciampini-Boccardo-210130833074338/
Per l'evento da Como:
http://www.arilomazzo.it/ISS-Magistri/

Queste iniziative sono organizzate nell'ambito del programma educativo internazionale ARISS, (Amateur Radio on International Space Station), e coordinate, in Italia, dall'AMSAT Italia.

La pagina italiana dell'ESA vi terrà aggiornati su questo programma educativo annunciando i collegamenti radioamatoriali che di volta in volta verranno organizzati.