ESA title
Ande peruviane - Copernicus Sentinel-2
Agency

Immagine EO della Settimana: Ande peruviane

29/06/2020 122 views 3 likes
ESA / Space in Member States / Italy

La catena montuosa delle Ande, nel sud del Perù, è rappresentata in questa immagine a falsi-colori acquisita dalla missione Copernicus Sentinel-2. Questa immagine è stata processata in una modalità che fa apparire la vegetazione blu, mentre vegetazione e agricoltura irrigua sono visibili in blu chiaro.

Le Ande sono considerate la catena montuosa continentale più lunga al mondo. Si estendono per circa 7.000 km attraverso sette nazioni del Sud America - dal Venezuela a nord fino al Cile a sud.

La catena montuosa è il risultato del movimento delle placche tettoniche di Nazca e Antartica sotto la placca sudamericana, in un processo geologico chiamato di subduzione. Il vento e l'erosione dell'acqua costituiscono inoltre uno dei fattori principali della morfologia del territorio.

In questa immagine, acquisita il 16 giugno 2020, sono mostrate parti delle Regioni di Ica, Ayacucho e Arequipa, in Perù. Corsi d'acqua che scorrono dalle alte quote, e attraverso le valli, forniscono acqua per l'irrigazione dei campi agricoli vicini. Alcuni di questi appezzamenti agricoli sono visibili nell'immagine nel colore blu acceso.

La piccola città di Puquio, con un'altitudine di oltre 3.000 metri, è visibile in alto a destra nell'immagine - circondata da vegetazione. Subito a sinistra di Puquio si trova la Riserva Nazionale di Pampa Galeras. Questa riserva protegge l'habitat della specie in pericolo della vigogna, un camelide selvatico che vive nelle alte aree alpine delle Ande.

Le nuvole nella parte inferiore a sinistra nell'immagine sono un esempio di stratocumulo marino. Queste nuvole basse sono causate dalle acque più fredde nell'Oceano Pacifico che risalgono in superficie, raffreddando l'aria sovrastante, e, facendo condensare il vapore acqueo, generano goccioline d'acqua e infine, nuvole. Le nuvole di stratocumulo marino spesso si sviluppano al largo del Perù, con venti dominanti che le spingono verso l'interno. Essendo le nuvole basse, vengono facilmente bloccate da montagne e colline costiere, come le Ande.

Sotto la piccola nuvola in alto a sinistra nell'immagine, si trova la città di Nazca. A nord-ovest di Nazca, sorge il famoso sito delle linee di Nazca (non visibile). Le linee di Nazca sono un gruppo di geoglifi, o disegni, impressi sulla superficie dell'arida pianura. Le figure rappresentano diverse piante, animali e molte altre forme e coprono un'area di circa 500 kmq.

Copernicus Sentinel-2 è una missione a due satelliti. Ogni satellite ha a bordo una telecamera ad alta risoluzione che riprende immagini della superficie della Terra in 13 bande spettrali. La missione è utilizzata principalmente per tenere traccia dei cambiamenti nel modo in cui il suolo viene utilizzato e per monitorare lo stato di salute della vegetazione.

Questa immagine fa parte del programma video Earth from Space.

In collaborazione con Rivista Geomedia.

Related Links

Related Links