Houston, Texas
Agency

Immagine EO della Settimana: Houston, Texas

25/02/2020 104 views 1 likes
ESA / Space in Member States / Italy

Houston, Texas, USA, è ritratta in questa immagine acquisita dalla missione Copernicus Sentinel-1.

I due satelliti identici della missione Copernicus Sentinel-1 hanno a bordo strumenti radar per rappresentare per immagini la superficie della Terra. Le immagini acquisite con il radar vengono interpretate studiando l'intensità del segnale di ritorno verso il satellite - che è correlato alla rugosità del terreno.

I colori dell'immagine di questa settimana derivano dalla combinazione di due polarizzazioni ottenute dalla missione radar Copernicus Sentinel-1, che sono state poi convertite in una singola immagine RGB. L'interpretazione della polarizzazione può aiutare gli scienziati ad analizzare la superficie terrestre.

In questa immagine composita, acquisita il 21 giugno 2019, la città di Houston appare nelle tonalità del bianco e del grigio, che contrastano con i toni gialli del territorio circostante e con le acque blu scuro del Golfo del Messico.

Con una popolazione di oltre due milioni di persone e un'estensione di oltre 1.600 kmq, Houston è la città più popolosa dello stato e la quarta città più grande degli Stati Uniti d'America.

Houston è sezionata da una serie di aree denominate bayou . Si può vedere Buffalo Bayou attraversare la città, prima di convergere nella Baia di Galveston visibile nella parte inferiore dell'immagine. La Baia di Galveston è lunga approssimativamente 55 km e larga circa 30 km, rendendolo il più grande estuario del Texas. La baia ha una profondità media di circa 2 metri, che è insolitamente bassa per la sue sue dimensioni.

Il Porto di Houston, che si estende lungo il settore nord-occidentale della baia, è uno dei più grandi porti al mondo e molte navi possono essere individuate come punti multicolore in basso a destra nell'immagine.

Houston ospita il Centro Spaziale Lyndon B. Johnson della NASA, situato ad ovest della Baia di Galveston. Il centro costituisce la principale struttura della NASA per l'addestramento degli astronauti e per le operazioni di missione per la Stazione Spaziale Internazionale. È stato riconosciuto come 'controllo missione' o semplicemente come 'Houston' durante i voli delle missioni Apollo, Gemini e Space Shuttle.

Il centro collabora inoltre con altre strutture internazionali in una varietà di programmi scientifici e ingegneristici relativi al volo spaziale abitato e all'esplorazione planetaria. Il Johnson Space Center è il luogo in cui molti astronauti ESA vengono mandati per svolgere parte della loro formazione e preparazione alle future missioni spaziali. È qui che Luca Parmitano, che è rientrato a Terra recentemente, si è addestrato per la sua missione Beyond sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Questa immagine fa parte del programma video Earth from Space.

In collaborazione con Rivista Geomedia.

Related Links

Related Links