ESA title
Agency

Immagine EO della Settimana: Minerali di Atacama

25/05/2020 117 views 4 likes
ESA / Space in Member States / Italy

La missione Copernicus Sentinel-2 ci porta sopra parte del Deserto cileno di Atacama, che è delimitato a ovest dall'Oceano Pacifico e ad est dalle Ande. Il Deserto di Atacama è considerato uno dei luoghi più aridi della Terra - ci sono alcune parti di deserto dove non sono mai state registrate precipitazioni.

In questa immagine, acquisita il 26 giugno 2019, è ritratta una specifica area nella regione di Tarapacá, nel Cile del nord - dove si trovano alcuni dei più grandi depositi di caliche. È qui che vengono estratti nitrati, litio, potassio e iodio.

Lo iodio, per esempio, viene estratto attraverso un processo detto a lisciviazione – che è largamente utilizzato nelle moderne operazioni di estrazione su larga scala. Cumuli di lisciviazione sono visibili come figure rettangolari sparse intorno all'immagine, anche se l'esatta ragione delle diverse sfumature di colore è incerta. Alcuni cumuli di liscivia potrebbero apparire più chiari o più scuri a causa del contenuto variabile di acqua o della concentrazione del tipo di terreno.

Le forme geometriche sulla destra sono grandi bacini di evaporazione. Acqua salmastra viene pompata in superficie attraverso una rete di pozzi e dentro i bacini poco profondi. Il clima secco e ventoso favorisce l'evaporazione dell'acqua e lascia dietro di sé sali concentrati per l'estrazione del litio - che viene impiegato nella produzione delle batterie.

I vivaci colori turchesi dei bacini di evaporazione sono in netto contrasto con il paesaggio desertico circostante – rendendoli facilmente identificabili dallo spazio. Le linee nere ben distinguibili visibili nell'immagine sono strade di collegamento ai diversi cantieri.

Copernicus Sentinel-2 è una missione a due satelliti, per fornire la copertura e la distribuzione dei dati richiesti dal programma europeo Copernicus. Questa immagine a falsi-colori è stata elaborata selezionando bande spettrali che possono essere utilizzate per la classificazione delle caratteristiche geologiche.

Questa immagine fa parte del programma video Earth from Space.

In collaborazione con Rivista Geomedia.

Related Links

Related Links