ESA title
Paesi Bassi
Agency

Immagine EO della Settimana: Paesi Bassi

07/10/2019 234 views 3 likes
ESA / Space in Member States / Italy

I Paesi Bassi sono mostrati in questa immagine a falsi colori acquisita dalla missione Sentinel-2 del programma europeo Copernicus. L'immagine è stata elaborata con una modalità che include il canale dell'infrarosso vicino, che fa apparire la vegetazione di un colore rosso brillante.

Amsterdam, la capitale, è visibile verso la parte superiore dell'immagine, sul bordo del lago IJmeer. La complessa rete di canali della città è visibile nell'immagine, e si dice che la città abbia oltre 1.000 ponti.

Rotterdam è la seconda città più grande dei Paesi Bassi ed è visibile in basso a sinistra, lungo le sponde del fiume Nuova Mosa, che divide il comune nelle sue parti settentrionale e meridionale. Il porto di Rotterdam è il porto più grande d'Europa, estendendosi oltre 40 km in lunghezza e con una superficie di oltre 10.000 ettari.

L'Aia è a nord del porto, visibile lungo la costa del Mare del Nord. L'Aia ospita la sede del governo olandese, e la città ospita anche la Corte Internazionale di Giustizia e la Corte Penale Internazionale.

A nord dell'Aia si trova la città costiera di Noordwijk, sede del Centro Europeo di Ricerca di Tecnologia Spaziale dell'ESA. ESTEC è il centro tecnico dell'ESA dove le nuove missioni sono progettate, dove viene gestito il loro sviluppo industriale e, in alcuni casi, dove i veicoli spaziali e gli strumenti vengono testati.

Domenica 6 ottobre ESTEC ha ospitato l'annuale Open Day, aprendo le sue porte e dando l'opportunità al grande pubblico di incontrare astronauti, esperti del settore spazio e dare un'occhiata al dietro le quinte del più grande stabilimento dell'ESA.

Il tema dell'evento di quest'anno è l'ESA sulla Luna – per cui l'astronauta dell'ESA André Kuipers, di nazionalità olandese, è stato affiancato dagli astronauti pionieristici della missione Apollo: Walt Cunningham, che volò con il primo equipaggio della missione Apollo, e Rusty Schweickart, che fu il primo a far volare il Modulo Lunare e ad utilizzare una tuta spaziale lunare Apollo per una uscita extra veicolare.

Questa immagine fa parte del programma video Earth from Space.

In collaborazione con Rivista Geomedia.

Related Links

Related Links