ESA title
Agency

Immagine EO della Settimana: Vietnam, coltivazioni di riso

30/03/2020 96 views 2 likes
ESA / Space in Member States / Italy

Il satellite Copernicus Sentinel-1 ci porta su una parte del Delta del Mekong, un'importante regione per la produzione di riso nel Vietnam sud-occidentale.

In Vietnam, quella del riso è stata una coltivazione di importanza strategica per la sicurezza alimentare nazionale. Il Vietnam è il quinto più grande produttore di riso al mondo, la maggior parte del quale viene prodotto nel Delta del Mekong - una vasta pianura alluvionale ed una delle zone agricole più fertili dell'Asia.

Talmente grande è il quantitativo di riso prodotto nel Delta del Mekong, che spesso ci si riferisce all'area come 'ciotola di riso' del Vietnam. Il riso qui coltivato produce abbastanza da fare del Vietnam il terzo più grande esportatore di riso al mondo, dopo India e Tailandia.

Questa immagine multi-temporale combina tre acquisizioni radar effettuate dalla missione Copernicus Sentinel-1 a distanza di circa un mese per mostrare i cambiamenti nel tempo delle coltivazioni e del suolo. I colori brillanti nell'immagine sono dovuti ai cambiamenti al suolo che si sono verificati tra una acquisizione e l'altra.

Qui, la prima immagine, del 28 ottobre 2019, rileva i cambiamenti in rosa e in rosso, la seconda, del 21 novembre, mostra i cambiamenti in verde, e la terza immagine, del 27 dicembre, mostra i cambiamenti in blu. Come si vede dall'immagine, la maggior parte della crescita nelle risaie è visibile a dicembre. Le aree grigie rappresentano aree edificate oppure di aree di territorio che in quel periodo non hanno evidenziato mutamenti.

I bacini idrici riflettono il segnale radar lontano dal satellite, facendo apparire l'acqua di colore scuro. Questo si può notare nel fiume Bassac, noto anche come fiume Hau, sulla destra dell'immagine. Le navi lungo il fiume possono essere individuate come punti luminosi e multicolori.

La combinazione delle immagini radar acquisite dalla missione Copernicus Sentinel-1 può aiutare a monitorare e mappare l'evoluzione delle coltivazioni di riso. I sensori radar sono particolarmente utili grazie alla loro capacità di individuare terreni acquitrinosi e di penetrare le umide coperture nuvolose tipiche delle regioni asiatiche impiegate per la coltivazione del riso.

Questa immagine fa parte del programma video Earth from Space.

In collaborazione con Rivista Geomedia.

Related Links

Related Links