Agency

Immagine EO della Settimana: le Cascate Vittoria

16/03/2020 155 views 3 likes
ESA / Space in Member States / Italy

La missione Copernicus Sentinel-2 ci porta sopra le Cascate Vittoria - una delle più grandi meraviglie naturali del mondo.

Conosciute localmente come Mosi-oa Tunya, ossia 'il fumo che tuona', le Cascate Vittoria sorgono lungo il corso del fiume Zambesi, sul confine tra lo Zambia a nord e lo Zimbabwe a sud. Il fiume Zambesi scorre per circa 3.500 km dalla sua fonte nell'Altopiano centrale africano e si riversa nell'Oceano Indiano.

In questa immagine, acquisita il 22 febbraio 2019, il fiume taglia da sinistra a destra dell'immagine prima di tuffarsi nelle Cascate Vittoria – visibili come una linea bianca. Sebbene non siano né la più alte né le più grandi cascate al mondo, le Cascate Vittoria hanno un fronte di circa 1.700 metri ed un'altezza di oltre 100 metri che le classificano come il più grande specchio d'acqua al mondo.

Gli spruzzi della cascata normalmente si alzano fino ad oltre 400 metri in altezza e talvolta risultano visibili fino a 40 km di distanza. L'acqua del fiume Zambesi prosegue quindi ed entra in una serie di strette gole a zigzag, visibile in basso a destra nell'immagine.

Nonostante le recenti notizie del prosciugamento delle Cascate Victoria, il fiume Zambesi è soggetto a forti fluttuazioni stagionali - con i livelli dell'acqua che si alzano e si abbassano drasticamente durante l'anno. Secondo l'Autorità fluviale dello Zambesi, i flussi d'acqua più bassi registrati si sono avuti nel corso della stagione 1995-96, con un flusso medio annuo di circa 390 metri cubi al secondo, rispetto al flusso medio annuo sul lungo termine di circa 1.100 metri cubi al secondo.

La città di Victoria Falls, nello Zimbabwe, può essere individuata ad ovest delle cascate, mentre la città di Livingstone - dal nome del famoso esploratore scozzese – è visibile appena a nord delle cascate, nello Zambia. L'aeroporto Harry Mwanga Nkumbula può essere riconosciuto ad ovest della città.

La forme circolari nell'immagine sono un esempio della tecnica di irrigazione denominata irrigazione a pivot o irrigazione a pivot centrale, dove un dispositivo ruota attorno ad un perno centrale e le coltivazioni vengono irrigate con degli spruzzatori.

Sentinel-2 è una missione a due satelliti per fornire la copertura e la distribuzione dei dati necessari per il programma europeo Copernicus. La frequenza con cui la missione rivisita una stessa area e l'elevata risoluzione spaziale consentono di monitorare attentamente i cambiamenti dei bacini idrici interni.

Questa immagine fa parte del programma video Earth from Space.

In collaborazione con Rivista Geomedia.

Related Links

Related Links