Ricerca a bordo
Agency

Quale energia futura?

12/11/2019 163 views 3 likes
ESA / Space in Member States / Italy

Giorni intensi per l'astronauta dell'ESA Luca Parmitano a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, che venerdì 15 novembre sarà protagonista della prima di una serie di impegnative attività extra veicolari, o EVA.

Nonostante ciò, mercoledì 13 novembre Parmitano si collegherà con due scuole pugliesi per rispondere alle domande degli allievi della European High School di Brindisi e dell'I.I.S.S. Majorana-Laterza di Putignano.

Entrambi gli istituti hanno un approccio multi linguistico e multi culturale, e le curiosità degli studenti riflettono questo aspetto. Si parlerà di fonti energetiche rinnovabili, di cambiamento climatico, ma anche degli studi scientifici e medici che portano vantaggio alla ricerca sulla Terra.

Partito lo scorso 20 luglio dal cosmodromo di Baikonur, Kazakistan, insieme all'astronauta della NASA Andrew Morgan ed al cosmonauta russo Alexander Skvortsov di Roscosmos, Luca Parmitano e compagni di equipaggio hanno raggiunto la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) dopo un viaggio di poco più di 6 ore a bordo della navetta russa Soyuz.

Luca Parmitano fa parte della Spedizione 60/61 e la sua attuale missione è denominata Beyond.

Il 2 ottobre, dopo una breve cerimonia per il cambio di comando – e la consegna simbolica della 'chiave' della Stazione -, Luca Parmitano è diventato comandante dell'equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale, ruolo per il quale l'astronauta si sente molto onorato ma anche pronto ad affrontarlo con umiltà ed impegno per garantire la sicurezza dell'equipaggio ed il successo della missione.

È possibile seguire in streaming il collegamento previsto mercoledì 13 novembre alle 10:18 ai link sotto indicati.

Per il collegamento con Brindisi

https://www.youtube.com/watch?v=qfL9Sh3tN44&feature=youtu.be

Per il collegamento con Putignano

https://www.facebook.com/Antennasudlivetv/

www.antennahttp://sud.com/aslive/

 

Queste iniziative sono organizzate nell'ambito del programma educativo internazionale ARISS, (Amateur Radio on International Space Station), e coordinate, in Italia, dall'AMSAT Italia.

La pagina italiana dell'ESA vi terrà aggiornati su questo programma educativo annunciando i collegamenti radioamatoriali che di volta in volta verranno organizzati.

Related Links