Feature

Dormire nello spazio


Nespoli sleeps in Harmony
 
 
 
 
Dopo una lunga giornata di lavoro in orbita, non c'è niente di meglio di una buona notte di sonno! Dormire nello spazio, però, è un'esperienza un po' diversa da quella a cui siamo abituati sulla Terra. Non c'è un sopra e un sotto e tutto è senza peso. Gli astronauti possono fissare le proprie cuccette a una parete o al soffitto e dormire in qualsiasi posizione purché non rischino di volare via e di andare a sbattere contro qualcosa.
 
Sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) i membri dell'equipaggio dormono generalmente nelle proprie piccole cabine. Se non ce ne sono abbastanza per tutti gli astronauti a bordo, un astronauta può accomodarsi in uno dei moduli della ISS. Le cabine private americane sono insonorizzate e qui gli astronauti possono ascoltare musica, usare un computer portatile e riporre gli effetti personali in un grande cassetto o in reti fissate alle pareti della cabina. La cabina dispone anche di una luce di lettura, una mensola e una scrivania.

È importante che le cabine siano ben aerate, altrimenti gli astronauti possono svegliarsi in debito di ossigeno a causa della bolla di anidride carbonica che si forma attorno alla loro testa durante la respirazione.

Sulla ISS vi sono 16 tramonti ed albe ogni 24 ore e pertanto non è facile capire quando è il momento di dormire. Gli astronauti lavorano e dormono secondo un programma giornaliero. Generalmente è previsto che dormano otto ore al termine di ogni giornata di missione. Possono indossare mascherine o oscurare le finestre per evitare la luce del Sole durante il sonno.

Per svegliarsi, gli astronauti usano una sveglia o la musica trasmessa dalla centrale di controllo della missione sulla Terra. La mancanza di moto e l'emozione di trovarsi nello spazio possono disturbare il sonno di un astronauta. Alcuni astronauti riferiscono di sogni e incubi nello spazio. Altri raccontano che anche nello spazio si russa!
 
 
 
Last update: 13 Luglio 2011


-


Vivere nello spazio

 •  Assenza di peso (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEM9N9XJD1E_LifeinSpace_0.html)
 •  Lavare (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEMT69XJD1E_LifeinSpace_0.html)
 •  Imparare a vivere assieme (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEMKN9XJD1E_LifeinSpace_0.html)
 •  Pasti per marziani (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEMZGI1DU8E_LifeinSpace_0.html)
 •  Un giorno nello spazio (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEMVN9XJD1E_LifeinSpace_0.html)
 •  Passeggiate nello spazio (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEMPET9TVPG_LifeinSpace_0.html)
 •  Gli esperimenti in assenza di peso aiutano le industrie sulla Terra (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEM38VOZVAG_LifeinSpace_0.html)
 •  Indebolimento muscolare (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEMGUOXDE2E_LifeinSpace_0.html)
 •  Confinati a letto (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEMKSOXDE2E_LifeinSpace_0.html)
 •  Perdita di tessuto osseo (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEM9POXDE2E_LifeinSpace_0.html)