Kids (it)
L'Universo
Vita nello Spazio
Decollo
Lo Spazio Utile
Terra
 
 
lab
fun
news
 
Orbite
Ulysses and the heliosphere
Rappresentazione artistica di Ulysses

L' 'aiuto' gravitazionale

Come sapete, l'automobile rallenta quando si sale per una strada di montagna e accelera invece se si va in discesa. Diciamo quindi che l'auto ha ricevuto un 'aiuto gravitazionale', perché è la gravità della Terra a farla rallentare o accelerare. Nello stesso modo, un veicolo spaziale può ottenere un passaggio gratis, risparmiando prezioso carburante.

Questo aiuto gravitazionale, o effetto fionda, si fa sentire quando un veicolo spaziale vola oltre un pianeta o una luna di grandi dimensioni. Ciò permette alla gravità del pianeta di attrarre il veicolo spaziale e modificarne l'orbita.

A volte il veicolo accelera, a volta rallenta, a seconda che passi dietro o davanti al pianeta. La fionda gravitazionale cambia anche la direzione del percorso del veicolo spaziale. Uno degli esempi più strabilianti di applicazione di questo effetto è quello della missione Ulysses dell'ESA. Passando sopra al polo nord di Giove, Ulysses è stata scagliata in un'orbita che la ha trasportata sui poli del Sole.
La missione Cassini-Huygens ha utilizzato quattro fionde gravitazionali (una con la Terra, due con Venere e una con Giove) lungo il suo percorso verso Saturno.

La gravità ha svolto un importante ruolo anche nella missione SMART-1. Dopo aver seguito un percorso a spirale di allontanamento dalla Terra per 14 mesi, il veicolo spaziale ha iniziato a sentire l'effetto di traino della Luna. Nel novembre 2004, la sonda SMART-1 è stata catturata dalla gravità della Luna ed è entrata in orbita attorno ad essa.
printer friendly page
Orbite
Apri gli occhi
Quiz
 
Copyright 2000 - 2011 © European Space Agency. All rights reserved.