Space for Kids

Kids (it)
L'Universo
Vita nello Spazio
Tecnologia
Terra
 
 
lab
fun
news
Pianeti e satelliti

ExoMars alla ricerca di vita aliena

21 Giugno 2013
L'orbiter Mars Express dell'ESA ha appena compiuto 10 anni nello spazio, ma l'Europa sta già preparando la prossima fase del programma di esplorazione del pianeta rosso. Questa ambiziosa doppia missione, conosciuta come ExoMars, si svolgerà in collaborazione tra l'ESA e l'agenzia spaziale russa Roscosmos. La missione prevede l'invio su Marte di più navette nelle finestre di lancio del 2016 e del 2018.

L'obiettivo principale sarà quello di fornire risposte a una delle questioni scientifiche ancora aperte del nostro tempo: è mai esistita vita su Marte? Inoltre, ExoMars svilupperà nuove tecnologie europee per l'atterraggio, l'esplorazione, la perforazione della superficie e la raccolta di campioni di terreno, aprendo la strada a una missione di recupero di campioni su Marte che si svolgerà dopo il 2020.
ExoMars mission
 
La prima missione ExoMars sarà lanciata a gennaio 2016 e raggiungerà Marte nove mesi dopo. La missione utilizzerà il Trace Gas Orbiter che cercherà metano e altri gas che potrebbero fornire la prova della presenza di vita sul pianeta. Gran parte del metano presente sulla Terra è infatti prodotta da organismi viventi. L'orbiter è costruito da Thales Alenia Space a Cannes, Francia.

Trasporterà sulla superficie di Marte anche il modulo EDM (Entry, Descent and Landing Demonstrator Module) per la dimostrazione delle principali tecnologie che occorreranno per la missione del 2018 e le future missioni di atterraggio. Thales Alenia Space Italia sta costruendo il modulo EDM a Torino.

Il lancio della seconda missione è programmato per maggio 2018, con arrivo sul pianeta all'inizio del 2019. Il rover che verrà depositato su Marte sarà il primo in grado di perforare a profondità di due metri e di raccogliere campioni di roccia. Questa capacità è essenziale in quanto le radiazioni e le sostanze chimiche presenti sulla superficie possono distruggere il materiale organico. Questa missione trasporterà inoltre una piattaforma di superficie provvista di strumentazione scientifica per studiare l'ambiente marziano.

Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.