Space for Kids

Kids (it)
L'Universo
Vita nello Spazio
Tecnologia
Terra
 
 
lab
fun
news
 
Veicoli spaziali
Gaia

Vibrazioni, frastuono e rollii

Lo spazio esterno è estremamente ostile. Il veicolo spaziale deve sopportare punte estreme di caldo e di freddo, le radiazioni, i campi magnetici, la collisione con meteoriti e rottami di altri veicoli spaziali e la mancanza d'aria.

E, visto che la costruzione e il lancio dei veicoli spaziali sono molto costosi, vogliamo che durino il più a lungo possibile. Per far sopravvivere i satelliti nello spazio per molti anni, devono essere sottoposti (e superare!) molti collaudi al suolo.

Il primo pericolo che i satelliti devono superare sono il frastuono e le forti vibrazioni durante il lancio del missile. Per il collaudo, il satellite viene fatto vibrare e bombardato di suoni provenienti da enormi altoparlanti all'interno di una camera speciale.
Il secondo pericolo che i satelliti devono affrontare nello spazio è quello di sopportare punte estreme di caldo e freddo. Il fortissimo riscaldamento prodotto dal Sole viene simulato per il collaudo in una camera priva d'aria dotata di potenti lampade e specchi. Le temperatura molto basse vengono invece riprodotte pompando azoto liquido attraverso tubi nelle pareti della camera.

Per accertarsi che il sistema elettrico funzioni, il satellite viene collocato all'interno di un potente campo magnetico che può causare guasti elettrici. I computer controllano tutto quello che succede nel veicolo spaziale durante queste dure prove.

Per collaudare e collaudare di nuovo ogni parte del veicolo spaziale è necessario un anno intero o più. Poi, dopo il montaggio del veicolo, i collaudi vengono ripetuti ancora una volta. Solo quando i tecnici saranno pienamente soddisfatti, il veicolo spaziale sarà pronto per raggiungere la sua orbita.
Copyright 2000 - 2012 © European Space Agency. All rights reserved.