Space for Kids

Kids (it)
L'Universo
Vita nello Spazio
Tecnologia
Terra
 
 
lab
fun
news
Vivere nello spazio

Lasagne spaziali di Luca!

5 Marzo 2013
Come parte dei preparativi ai sei mesi di permanenza nella Stazione Spaziale Internazionale, è stato chiesto all'astronauta dell'ESA Luca Parmitano di provare alcuni cibi italiani che mangerà una volta giunto alla stazione, tra cui la prima lasagna che sia mai stata inviata nello spazio!

A partire dal mese di maggio, il nostro Luca trascorrerà più di sei mesi nella Stazione Spaziale Internazionale, in orbita a circa 400 km dalla Terra. Mangiare bene è importante per gli astronauti che devono restare in forze e in salute. Avendo molto lavoro da sbrigare, la cena è di solito l'unico momento in cui possono riunirsi e rilassarsi un po'.

Una lontananza così prolungata da casa può generare grande nostalgia e la possibilità di mangiare del cibo tipico del proprio paese è un modo ottimale per farli sentire meglio. Ma preparare il cibo da portare nello spazio non è un'operazione semplice! Oltre alla gestione dell'assenza di gravità e della lunga conservazione, uno chef deve pensare alle particolari esigenze dietetiche degli astronauti. Il cibo deve essere facile da preparare.

Tra i piatti speciali preparati per Luca dal famoso chef David Scabin ci sono la parmigiana di melanzane, risotto con pesto e funghi e tiramisù per dessert. Queste ricette classiche sono poi rese utilizzabili nello spazio dall'azienda Argotec. Il cibo deve essere disidratato per mantenere il sapore prima di essere conservato in confezioni di alluminio capaci di resistere alle vibrazioni del decollo. Il cibo può essere conservato fino a 36 mesi e non contiene sale, perché gli scienziati hanno scoperto che può essere un ingrediente nocivo per le ossa degli astronauti durante la permanenza nello spazio. Per preparare questi piatti gli astronauti non devono fare altro che aggiungere acqua molto calda e otterranno un pasto delizioso.

Luca trascorrerà le prossime quattro settimane a Houston, negli Stati Uniti, prima di andare in Russia dove avrà luogo il decollo verso la Stazione Spaziale Internazionale. Il cibo spaziale verrà lanciato prima di lui, e sarà lì pronto ad aspettarlo nel caso Luca avesse fame una volta arrivato alla stazione!

printer friendly page
Piú informazioni
 
Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.