Space for Kids

Kids (it)
L'Universo
Vita nello Spazio
Tecnologia
Terra
 
 
lab
fun
news
 
Controllo delle missioni
Orbits
 

Orbite diverse

Un'orbita è la traiettoria di un oggetto attorno a un particolare punto nello spazio, ad esempio la traiettoria della Luna attorno alla Terra. Le orbite sono determinate dalla gravità e spesso sono ellittiche, vale a dire di forma ovale.

Ogni satellite viene portato nell'orbita migliore per portare a termine la sua missione. I satelliti di osservazione della Terra, ad esempio, vengono di solito messi in orbite circolari basse (400 – 1.200 km). Questo permette loro di compiere un giro intorno alla Terra ogni poche ore e di ricavare immagini dettagliate della superficie del pianeta.

Il percorso migliore per questi satelliti è un'orbita 'polare', che li porta sopra al polo nord e al polo sud. Poiché la Terra ruota sotto di loro, i satelliti possono osservarla direttamente e studiare l'intero pianeta – una striscia dopo l'altra - in pochi giorni.

I satelliti metereologici e per le comunicazioni spesso sorvolano la stessa parte della Terra per 24 ore al giorno. Ciò è possibile perché seguono orbite circolari a circa 36.000 km al di sopra dell'equatore. A questa altitudine, si mantengono allo stesso passo della rotazione della Terra, quindi possono osservare sempre lo stesso posto. Questa si definisce 'orbita geostazionaria'. Alcuni satelliti, tra cui la stazione spaziale internazionale, seguono orbite basse inclinate rispetto all'equatore.

Diversi satelliti scientifici, come Cluster e XMM-Newton dell'ESA, seguono orbite molto ellittiche (cioè a forma di uovo) che li portano vicino alla Terra e poi li trasportano di nuovo lontano.
Copyright 2000 - 2012 © European Space Agency. All rights reserved.