News

L'astronauta dell'ESA Luca Parmitano ritorna sano e salvo sulla Terra


Luca back on Earth
 
L'astronauta Luca Parmitano
 
11 Novembre 2013
 
L'astronauta dell'ESA Luca Parmitano, il comandante russo Fyodor Yurchikhin e l'astronauta della NASA Karen Nyberg sono rientrati sulla Terra alle 3:49 ora italiana dopo una permanenza di 166 giorni nello spazio!
 
A riportarli a casa è stata la stessa navicella Soyuz che li aveva trasportati sulla Stazione Spaziale Internazionale il 29 maggio.

Luca e Karen proseguiranno ora per Houston, in Texas, dove saranno sottoposti a vari controlli medici prima della conferenza stampa in programma il 13 novembre alle 14:30 ora italiana.

Nei cinque mesi trascorsi nella Stazione Spaziale, Luca ha condotto oltre 30 esperimenti scientifici. In uno di questi ha prelevato campioni della propria pelle per contribuire a sviluppare un modello di studio sull'invecchiamento dei tessuti. Ha inoltre registrato il proprio sonno per aiutare a capire come il corpo umano regola il ritmo sonno-veglia.

I risultati di questi e altri esperimenti saranno utilizzati a beneficio delle persone che vivono sulla Terra, e consentiranno di preparare l'uomo all'ulteriore esplorazione del Sistema Solare.

Oltre al lavoro scientifico, Luca ha monitorato l'attracco dell'ATV-4 Albert Einstein dell'ESA e ha supervisionato lo scarico di oltre 1400 oggetti dalla navicella di trasferimento automatica!
 
 
luca parmitano spacewalk
   
Luca durante una passeggiata spaziale
 
La sua missione, densa di avvenimenti, ha incluso anche due passeggiate spaziali, una per installare alcuni esperimenti all'esterno e l'altra per preparare la Stazione all'arrivo di un nuovo modulo russo che sarà lanciato l'anno prossimo.

La seconda uscita di Luca è stata interrotta a causa di un malfunzionamento della tuta spaziale, che ha causato l'accumulo di acqua all'interno del casco e ha costretto lui e l'astronauta della NASA Chris Cassidy a rientrare il più velocemente possibile.

Luca, pilota collaudatore dell'Aeronautica Militare italiana, ha mantenuto la calma ed è rientrato nella camera stagna sano e salvo, nonostante le difficoltà di comunicazione e l'impossibilità di vedere fuori dal casco.

Questa è stata la prima missione per Luca, e la prima anche per i nuovi astronauti dell'ESA della classe 2009. Il prossimo a volare sulla Stazione sarà Alexander Gerst, la cui partenza è prevista per il 28 maggio 2014 dal Kazakhistan.
 
 


Articoli correlati

 •  Luca, è ora di tornare a casa! (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEM9DJD5INH_LifeinSpace_0.html)
 •  I bambini chiamano Luca a bordo della stazione spaziale (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEMV8DEWPJH_LifeinSpace_0.html)
 •  La straordinaria passeggiata pomeridiana di Luca (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEMFMPT1SIH_LifeinSpace_0.html)
 •  L'astronauta dell'ESA Luca Parmitano raggiunge la Stazione Spaziale (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEMH5CC14HH_LifeinSpace_0.html)
 •  Guarda il lancio di Luca Parmitano! (http://www.esa.int/esaKIDSit/SEM8Y5C14HH_LifeinSpace_0.html)

Luca's image gallery

 •  Volare mission pictures (http://www.flickr.com/photos/volaremission)