Kids (it)
L'Universo
Vita nello Spazio
Tecnologia
Terra
 
 
lab
fun
news
 
Esplorazione
SMART-1 showing off ion engine
Il motore a ioni di SMART-1

Nuove forme di trasporto

Lo spazio è enorme. Usando normali razzi chimici, il viaggio verso la Luna, il nostro vicino spaziale più prossimo, dura circa tre giorni. Un viaggio verso Marte, gli asteroidi e i pianeti esterni durerebbe diversi mesi o addirittura anni.

Durante i viaggi più lunghi, la salute e la forma fisica degli astronauti viene ridotta dall'esposizione alle radiazioni e dall'assenza di peso. Le missioni più lunghe necessitano di maggiori quantità d'aria, acqua e cibo, e incrementano le possibilità che qualcosa vada storto. Ma in che modo è possibile abbreviare le missioni?
Un modo consiste nel rendere più efficienti i motori a razzo. Gli ingegneri dell'ESA hanno già costruito un sistema di propulsione elettrica per la missione SMART-1 destinata a raggiungere la Luna. I motori elettrici sono molto meno ingombranti e più leggeri dei normali motori chimici. Sebbene utilizzino una quantità di carburante decisamente inferiore, sono in grado di produrre una velocità di spinta superiore - questo termine indica la velocità alla quale i gas del motore vengono espulsi nello spazio.
Usando elettricità prodotta a partire dalla luce solare che colpisce 'ali' fatte di celle solari, questi motori possono lentamente aumentare la velocità di un veicolo spaziale sino a farlo viaggiare molto più rapidamente di un razzo a combustibile chimico.
Per le missioni molto distanti dal Sole, saranno necessari motori atomici. L'uso di simili motori potrà alla fine rendere possibile raggiungere Marte in pochi giorni.
Copyright 2000 - 2011 © European Space Agency. All rights reserved.