Feature

Le lune


Five Saturn moons
 
 
 
 
Le lune sono oggetti naturali che orbitano attorno ai pianeti. Gli scienziati le definiscono satelliti planetari (i satelliti costruiti dall'uomo sono detti talvolta lune artificiali). Vi sono circa 170 lune nel nostro sistema solare. La maggior parte di esse orbita attorno ai giganti gassosi Giove e Saturno. I pianeti piccoli tendono ad avere poche lune: Marte ne ha due, la Terra una e Venere e Mercurio nessuna.
 
La Luna della Terra è insolitamente grande rispetto al pianeta. In genere le lune sono molto piccole rispetto al pianeta vicino, ma alcune delle lune di Giove e Saturno sono molto più grandi della nostra Luna. Ganimede e Titano sono più grandi del pianeta Mercurio.

Le piccole dimensioni comportano che le lune siano perlopiù incapaci di mantenere un'atmosfera. La loro bassa gravità permette ai gas di sfuggire nello spazio. Fa eccezione Titano, la luna più grande del sistema di Saturno. Titano ha un'atmosfera più spessa e densa di quella della Terra. L'azoto è il gas principale di entrambe le atmosfere, ma su Titano non vi è ossigeno e non vi è vita. La sua superficie è nascosta da una foschia arancione. Alcuni scienziati considerano Titano una Terra primitiva ghiacciata.

Si pensa che alcuni satelliti, compresa la nostra Luna, abbiano avuto origine da violente collisioni verificatesi all'inizio della storia del sistema solare. La Luna si è formata dalla nube di detriti rimasta in orbita attorno alla Terra. Altri satelliti potrebbero avere avuto origine da una nube di gas e polvere che circondava i pianeti maggiori quando questi attiravano materiale al proprio interno. Le lune più piccole sono per la maggior parte comete o asteroidi che sono stati catturati mentre passavano troppo vicini a un grande pianeta.
 
 
 
Last update: 26 Gennaio 2011