Astronauta dell'ESA porta la classe nello Spazio

Frank De Winne esegue l'esperimento dalla ISS
21 Settembre 2009

Centinaia di studenti si sono collegati con una classe molto speciale oggi: l'astronauta dell'ESA Frank De Winne ha eseguito dallo spazio, dall'interno del laboratorio europeo Columbus, un esperimento su un tema legato al piano di studi scolastico durante un collegamento in diretta tra la Stazione Spaziale Internazionale e quattro musei scientifici europei.

Durante i venti minuti di collegamento, De Winne ha condotto l'esperimento "Gli oggetti hanno un peso nello spazio?" che è stato proposto dagli insegnanti europei in risposta alla richiesta di suggerire esperimenti da eseguire a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) per dimostrare gli effetti della caduta libera.

Gli studenti hanno seguito l'evento da quattro cittá europee, compresa Thessaloniki, Grecia

Ha aperto il collegamento il Direttorato dei Voli Abitati dell'ESA che ha organizzato l'evento e reso possibile il collegamento attraverso le strutture tecniche del Centro Erasmus del Direttorato. Il segnale ricevuto dal Centro Erasmus è stato ridistribuito a tutti i quattro centri collegati.

L'esperimento prevedeva il calcolo della massa di un oggetto a bordo della ISS tramite la misurazione del tempo di oscillazione mentre lo stesso è agganciato a una molla. La dimostrazione aiuta ad illustrare la differenza tra il concetto di peso e massa.

Esecuzione dell'esperimento a Terra

Gli studenti che si trovavano nei quattro musei scientifici coinvolti, a Barcellona (Spagna), Thessaloniki (Grecia), Milano (Italia) e Mechelen (Belgio), hanno seguito l'esperimento di De Winne in contemporanea.

Il collegamento in diretta con De Winne è stato uno dei momenti più interessanti di un programma di tre ore in cui i quattro centri erano collegati e durante il quale gli studenti stessi hanno eseguito degli esperimenti. Anche il pubblico è stato coinvolto in uno show spaziale, un quiz ed una lezione da parte di un esperto di spazio.

Due insegnanti che hanno proposto le idee vincenti per "Porta la tua classe nello spazio" ricevono un premio

In un messaggio diretto a tutti coloro che hanno partecipato all'evento odierno, il Direttore dei Voli Abitati dell'ESA, Simonetta di Pippo, ha detto: “Una delle nostre missioni è di portare il fascino dei voli abitati e dell'esplorazione il più vicino possibile ai cittadini e ai giovani, ispirarli e motivarli nel seguire studi scientifici e di ingegneria nel loro percorso educativo. "Porta la tua classe nello spazio" è il migliore esempio che possiamo offrire.

Frank De Winne esegue l'esperimento dalla ISS

"I nostri astronauti sono i nostri migliori ambasciatori. Sono molto effettivi nel fornire dimostrazioni dei fenomeni fisici; sono molto bravi nel dare supporto agli insegnanti ed in più , aggiungendo l'elemento ispirazione, dimostrano che studiando seriamente si può raggiungere il cielo, ed oltre" ha aggiunto Di Pippo.

"Porta la tua classe nello spazio" è una delle molte attività pianificate per la missione di sei mesi OasISS, tuttora in corso, a bordo della ISS. Il 6 ottobre De Winne farà un altro collegamento in diretta con Bruxelles, in Belgio, durante l'ISS Day.

Video replay: l'astronauta dell' ESA Frank De Winne porta la classe nello spazio

Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.