Euro dallo spazio – un’iniziativa ESA unica nel suo genere a sostegno del Programma di Educazione della ISS

10 Ottobre 2003

ESA PR 61-2003. A partire da lunedì 20 ottobre verranno accettate le donazioni per acquistare all’asta tre serie di banconote e 15 serie nazionali di monete in Euro molto speciali: hanno tutte volato a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) durante la missione belga Odissea della Soyuz nell’ottobre 2002.

Ad ottobre dello scorso anno, Frank De Winne, astronauta dell’ESA, ha trascorso otto giorni a bordo dell’ISS per la missione Odissea. L’Ufficio per la Politica Scientifica Federale belga ha fornito i fondi per questo volo e il programma sperimentale correlato. Oltre all’intenso programma di oltre 20 esperimenti nei campi delle scienze biologiche e fisiche e dell’educazione, ha portato con sé un pacchetto di tre serie complete di banconote e di 15 serie nazionali complete di monete, fornite dalla Banca Centrale Europea.

“La Banca Centrale Europea è orgogliosa di offrire una serie completa di monete in Euro di ciascuno dei Paesi dell’Eurozona e serie complete di banconote per la missione sulla Stazione Spaziale Internazionale”, ha dichiarato Willem F. Duisenberg, Presidente della BCE, “Spero che queste monete e banconote serviranno a raccogliere una somma importante, da utilizzare a scopo didattico, poiché l’educazione è la chiave del nostro futuro.”

Firmate da Duisenberg prima del lancio, le banconote sono state poi timbrate da Frank De Winne sulla Stazione Spaziale con il timbro ufficiale ISS e quello della missione Odissea. Al loro ritorno sulla Terra, l’astronauta dell’ESA ha certificato che tutte le serie di banconote e di monete sono state a bordo dell’ISS.

Frank De Winne
Frank De Winne

L’iniziativa “Euro dallo Spazio” rappresenta la prima fase di una campagna volta alla raccolta di denaro per il Fondo di Educazione della ISS, creato dall’ESA per spronare gli studenti dei 15 stati membri, a studiare, comprendere e sostenere in futuro la scienza e la tecnologia, utilizzando le emozionanti risorse dello spazio. Il fondo sosterrà il Programma di Educazione della ISS, in fase di ulteriore sviluppo, realizzando e distribuendo i materiali didattici in tutte le 11 lingue dell’ESA per gli studenti della scuola primaria e secondaria.

In cooperazione con la BCE, l’ESA ha organizzato l’iniziativa “Euro dallo Spazio” per offrire l’opportunità di effettuare donazioni al Fondo di Educazione della ISS.

“Il futuro appartiene alle società basate sulla conoscenza”, spiega Jörg Feustel-Büechl, Direttore dei Voli Abitati dell’ESA. “Pienamente cosciente di questo, l’ESA destina una somma considerevole per l’educazione. Le prime serie di Euro ad aver viaggiato nello spazio sono simboli formidabili dell’importanza per l’Europa di investire sull’educazione dei suoi giovani.”

Al termine del periodo di tempo previsto, i migliori 18 donatori riceveranno dall’ESA e dalla Banca Centrale Europea una delle serie di Euro trasportate sull’ISS, nel seguente ordine: ai tre migliori offerenti verrà consegnata una serie di banconote (ognuna contenente 7 banconote da: 5, 10, 20, 50,100, 200 e 500 Euro); i 15 successivi riceveranno una serie di monete(ognuna contenente 8 monete: da 1, 2, 5, 10, 20 e 50 cent e da 1 e 2 Euro). Le monete saranno distribuite in questo ordine predefinito: Vaticano, Principato di Monaco, San Marino, Irlanda, Finlandia, Portogallo, Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi, Austria, Grecia, Spagna, Germania, Italia, Francia.

Frank De Winne, astronauta dell’ESA, commenta “Sono onorato di partecipare a questa iniziativa: un contributo per aiutare gli studenti a sviluppare le proprie conoscenze sulle attività spaziali e per costruire la comunità spaziale europea del futuro.”

Contattare:

Elena Lippi
Directorate of Human Spaceflight
European Space Agency
Noordwijk (the Netherlands)
Tel.: +31 71 565 3163
Fax: +31 71 565 5232
E-mail: Eurofromspace@esa.int

Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.