Gli esploratori internazioni si preparano per un villaggio globale sulla Luna

24 Ottobre 2007

Dal 22 ottobre Sorrento, cittadina vicino Napoli e il vulcano Vesuvio, è diventata la "Capitale della Luna".

Fino al 26 Ottobre, infatti, saranno riuniti a Sorrento gli "International Lunar Explorers" per la nona Conferenza Internazionale sull’esplorazione e l’utilizzazione della Luna (ICEUM9) ospitata dall’ASI (Agenzia Spaziale Italiana) e dall’ESA e organizzata insieme al gruppo di lavoro internazionale sull’esplorazione lunare (ILEWG, International Lunar Exploration Working Group).

“Lo scopo di ICEUM9 ", evidenzia Bernard H. Foing, direttore esecutivo di ILEWG e co-Chair di ICEUM9, "è di coinvolgere gli esploratori della luna (giovani e vecchi), scienziati, ingegneri, industrie e organizzazioni nella revisione delle recenti attività e la preparazione dei prossimi passi sulla Luna. Si discuterà in quale luogo della Luna si possono trovare risorse, acqua, vulcanismo recente o come costruire un villaggio robotico o una base umana".

An artist's impression of the Chang’e-1 spacecraft
Chang'e-1

Il 23 ottobre, il gruppo di SMART-1 ha presentato gli ultimi risultati delle analisi dei dati, e svelato nuovi mosaici dei poli. Le mappe di SMART-1 e gli altri dati, come le lezioni tecnologiche, sono usate in supporto alle missioni future e alla definizione dei lander del futuro.

SMART-1 ha dato il via a una Decade Lunare Internazionale, ed è eccitante vedere altre navicelle e altri lander correre verso la Luna: la giapponese Kaguya sta ora orbitando intorno alla Luna e ha sganciato i suoi sotto-satelliti. Oggi 24 Ottobre, è stata lanciata la navicella orbitante cinese Chang' E 1, e l’indiano Chandrayaan-1 (che porterà a bordo tre strumenti europei) è in preparazione per la primavera del 2008. Infine, ma certo non meno importante, per Ottobre 2008 è previsto il lancio congiunto della Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA e dell’impactor LCROSS.

I rappresentanti dell’ESA e di oltre 10 Agenzie Spaziali nazionali esporranno le ultime notizie sulle attività e sui piani in corso per l’esplorazione della Luna.

Futura base lunare - Animazione

"Gli esperti di Luna saranno impegnati a discutere di scienza, di tecnologia, di missioni e di progetti”, afferma Sylvie Espinasse, rappresentante dell’ASI e Chair del Comitato Organizzatore Locale "e questi scambi informali sono indispensabili per favorire fruttuose collaborazioni future, il che è fondamentale per sostenere un programma di esplorazione spaziale a lungo termine".

Tra oggi e domani 25 ottobre, numerosi gruppi di lavoro paralleli presenteranno il loro lavoro su "Scienza della e dalla Luna", "Vivere sulla Luna", "Tecnologie chiave", "Utilizzo delle risorse lunari", "Infrastrutture per basi lunari", "Società, legge, ‘policy’ economia", "Divulgazione, didattica, arte, aspetti multiculturali" .

Gli Young Lunar Explorers (con il supporto di ESA, ASI e ILEWG) organizzeranno una della sessioni, per riflettere insieme, proporre le proprie idee, i propri sogni e i propri progetti pratici. Rifletteranno su missioni a basso costo, habitat umani, ‘governance’ della Luna.

Nelle sessioni dedicate alla Scienza e alla Tecnologia lunare, il 24 e 25 ottobre, saranno discusse le più recenti scoperte sulla Luna – in particolare la ricerca di acqua e risorse nelle regioni polari. Saranno discussi anche i progetti internazionali e le tecnologie fondamentali per l’esplorazione lunare, come i sistemi di propulsione, i ‘lander’, i ‘rover’, gli avamposti robotici e gli habitat.

Il 26 ottobre, le unità operative di ILEWG riferiranno circa il loro lavoro e sulle conclusioni ai partecipanti. I partecipanti formuleranno la "ILEWG2007 Sorrento Lunar Declaration", e esprimeranno indicazioni e suggerimenti circa l’esplorazione lunare internazionale alle Agenzie Spaziali.

Telescopic view of the whole Moon seen from Earth
La luna vista dalla Terra

Il Gruppo internazionale di lavoro per l’esplorazione lunare (ILEWG, The International Lunar Exploration Working Group) è un forum pubblico creato nel 1994, patrocinato dalle Agenzie Spaziali del mondo per il supporto alla “cooperazione internazionale per una strategia mondiale per l’esplorazione e l’utilizzo della Luna, il nostro satellite naturale”.

La carta programmatica di ILEWG è la seguente: - sviluppare una strategia internazionale per l’esplorazione della Luna - stabilire un forum e un meccanismo per la comunicazione e il coordinamento delle attività - implementare il coordinamento e la cooperazione internazionale - per facilitare la comunicazione fra tutte le parti interessate, ILEWG concorda nello stabilire un network di comunicazione elettronico per lo scambio di informazioni scientifiche, tecnologiche e programmatiche che riguardano le attività lunari.

ILEWG si riunisce regolarmente almeno una volta l’anno e guida l’organizzazione di una Conferenza Internazionale per discutere lo stato dell’esplorazione della Luna. I resoconti formali sono forniti ai meetings COSPAR.

Sito web di ILEWG: http://sci.esa.int/ilewg (anche in riferimento alle missioni lunari)

Nota:

Le sessioni plenarie del 23 e del 26 ottobre sono particolarmente adeguate per la partecipazione dei media. Verranno organizzate interviste individuali, interviste in remoto e un forum on-line quotidiano in diretta. L’iscrizione al congresso è richiesta a tutti i partecipanti. I rappresentanti dei media dovranno contattare l’organizzazione di ICEUM9. Si prega di spedire le richieste a iceum9@rssd.esa.int

Informazioni su ICEUM9:

Programma e registrazione: http://sci.esa.int/iceum9

Contatti: Prof. Bernard H. Foing (Senior Research Coordinator, ESA SCI-S & Executive Director, ILEWG), Bernard.Foing@esa.int.

Dr. Sylvie Espinasse (ASI, chair del Comitato Organizzatore Locale di ICEUM9): Sylvie.Espinasse@asi.it.

Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.