I treni ad alta velocità Thalys offrono l'accesso a Internet ai propri passeggeri

Internet via satellite on board trains
2 Maggio 2005

Grazie al supporto offerto dall'Ente Spaziale Europeo (ESA), i passeggeri dei treni ad alta velocità Thalys, in servizio tra Bruxelles e Parigi, possono avvalersi dell’accesso a Internet a banda larga.

Il servizio pilota della durata di tre mesi metterà alla prova queste tecnologie rivoluzionarie oltre a valutare l'interesse dei clienti. La tecnologia consente ai passeggeri a bordo dei treni sulla linea Bruxelles - Parigi di connettersi a Internet usando laptop Wi-Fi. Il sistema, sviluppato dalla società britannica 21Net, garantisce che tutti i passeggeri di ciascuna carrozza usufruiscano del medesimo flusso di dati e che, in effetti, possano lavorare come se si trovassero nel proprio ufficio mentre il Thalys sfreccia attraverso l'Europa.

La connessione a Internet viene ottenuta grazie a un'antenna tracciante fissata al tetto di una delle carrozze. L'innovativo progetto dell'antenna in grado di tracciare il satelle include un software specifico in grado di mantenere un costante collegamento bidirezionale con il satellite di hosting. La connessione è costante anche se il satellite si trova a una quota di 36.000 km e il treno viaggia a oltre 300 km/h, un risultato tecnologico davvero straordinario. Il sistema è inoltre potenzialmente in grado di offrire ai passeggeri video, notiziari, previsioni meteorologiche e persino film. Tutte queste offerte vengono inviate in streaming direttamente ai laptop dei passeggeri.

"L'idea di accedere a Internet dal treno è estremamente interessante", ha spiegato Fermin Alvarez Lopez di ESA Telecom. "La tecnologia di 21Net è perfetta per tradurre in realtà questa visione. La collaborazione di tutte le parti coinvolte è chiaramente uno dei punti di forza del progetto."

La crescente domanda di accesso a Internet durante i viaggi richiede soluzioni flessibili. Questo progetto è in linea con la missione ispiratrice dell'ESA nel campo delle telecomunicazioni, che prevede il sostegno con il massimo impegno dei progetti più innovativi delle industrie europee, soprattutto se ispirati a reali esigenze degli utenti. La possibilità di accedere alla e-mail o al Web con velocità e costi ragionevoli migliora enormemente la cosiddetta 'esperienza di viaggio' e offre vantaggi a tutte le parti coinvolte: industria, fornitori di servizi, operatori di treni e passeggeri.

Oltre a questo progetto pilota, l'ESA intende promuovere un'iniziativa europea che agevoli il successo e il consolidamento dell'opportunità di accesso a Internet a bordo dei treni. Pertanto, l’ESA sta coordinando un forum di operatori di servizi ferroviari nell'intento di promuovere soluzioni pan-europee.

Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.