The European Columbus laboratory settles into a new home in the Space Station Processing Facility at NASA's Kennedy Space Center

Il laboratorio Columbus consegnato al Kennedy Space Center

7 Giugno 2006

Il laboratorio europeo Columbus ha oggi una nuova casa: la Space Station Processing Facility del Kennedy Space Center della NASA

Dopo un viaggio di tre giorni, il 30 maggio 2006 il laboratorio europeo Columbus è giunto al Kennedy Space Center della NASA, in Florida (USA).

Il laboratorio è uno dei principali i contributi europei al progetto della Stazione Spaziale e ospiterà al proprio interno la strumentazione per l’esecuzione di vari esperimenti scientifici in orbita.

In vista del trasporto, il modulo cilindrico lungo 4,5 metri era stato messo al sicuro nel container da viaggio, un’operazione eseguita presso gli stabilimenti della EADS Space Transportation, a Brema (Germania).

Domenica 28 maggio, il Columbus è stato caricato su un Airbus A300-600 'Beluga' per carichi pesanti all’aeroporto di Brema. Dopo due soste notturne in Islanda e in Canada e due “pit stop” per il rifornimento di carburante, in Groenlandia e a Cleveland (USA), il Columbus è approdato in Florida poco dopo le 15:00 ora locale di martedì 30 maggio.

L’inizio del viaggio: il Columbus è caricato in un Airbus A300-600 'Beluga' per carichi pesanti all'aeroporto di Brema
Il 'Beluga' atterra al Kennedy Space Center della NASA in Florida

Il Columbus è stato scaricato dal Beluga il giorno successivo. Sotto l’attenta osservazione dei membri del team di progetto del Columbus, due enormi gru hanno deposto con la massima cura il container del Columbus sulla piattaforma di un tir.

Due gru hanno deposto il laboratorio Columbus sulla piattaforma di un tir

Una volta a terra, il Columbus è stato scortato all’interno del Kennedy Space Center, passando oltre il celebre Vehicle Assembly Building della NASA, fino alla Space Station Processing Facility, dove sarà ricoverato fino al lancio, previsto per la seconda metà del 2007.

Il laboratorio Columbus è stato scortato oltre il Vehicle Assembly Building del Kennedy Space Center della NASA

All’interno della Space Station Processing Facility, il Columbus è stato estratto dal container con una gru a carroponte e posto su un piano di lavoro. Qui il Columbus sarà preparato per essere agganciato alla Stazione Spaziale Internazionale nel corso di una prossima missione dello Space Shuttle.

Venerdì 2 giugno la NASA ha accolto il modulo Columbus con una cerimonia di benvenuto alla Space Station Processing Facility della base spaziale, a cui hanno partecipato rappresentanti della NASA e dell’ESA, fra i quali Alan Thirkettle, il Programme Manager dell’ESA del programma della Stazione Spaziale Internazionale.

La cerimonia della NASA che celebra l'arrivo in florida del Columbus
Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.