Inaugurata con successo la più giovane mostra europea sul Sole

EPOS winners, Italy
EPOS winners, Italy
13 Novembre 2000

Il Progetto Europeo sul Sole (EPOS), una mostra itinerante sul Sole, è stata inaugurata con successo il 9 novembre 2000 dall'Agenzia Spaziale Europea al Noordwijk Space Expo, nei Paesi Bassi. La mostra dell'EPOS espone le opere di cinque squadre di giovani fra i 14 e i 18 anni che hanno collaborato con i musei delle scienze dei rispettivi Paesi per progettare e realizzare lavori di taglio professionale e dal ricco contenuto informativo.

Un coloratissimo spettacolo basato su vari strumenti di comunicazione che presentano i vari aspetti del Sole, la ricerca solare europea e i miti e leggende sulla nostra stella è stato finalmente presentato al pubblico. Una giuria composta da rappresentanti di musei europei, da astronauti e scienziati dell'Agenzia Spaziale Europea e da autori di opere scientifiche, ha giudicato la "migliore" opera e rappresentazione fra le cinque in gara.

Il team italiano vince il premio della mostra sul Sole

EPOS Italian team with their winning display
EPOS Italian team with their winning display

"Non so che dire, sono solo molto felice di aver vinto il premio. Abbiamo lavorato sodo", ha dichiarato Giancarlo Cocuzza, membro del team italiano che stamattina si è aggiudicato il primo premio per il suo contributo alla mostra sul Sole. I lavori sono esposti in una struttura a cupola che il prossimo anno verrà ospitata da ogni museo partecipante, a cominciare dallo Space Expo dei Paesi Bassi, che ha organizzato la manifestazione di ieri. L'opera vincitrice del primo premio è intitolata "Come funziona il Sole", mentre i titoli degli altri lavori sono: "Il Sole come Stella"(Francia), "L'attività solare" (Paesi Bassi), "Osservando il Sole" (Germania) e "L'uomo e il Sole" (Belgio).

La giuria ha apprezzato l'alto livello qualitativo di tutti i lavori e la creatività dimostrata dai ragazzi. In particolare, l'opera vincitrice del primo premio è stata particolarmente apprezzata per il suo approccio "pratico" alla divulgazione di informazioni di difficile contenuto ad un pubblico di non addetti ai lavori, e per l'entusiasmo manifestato dai membri della squadra.

"Lo studio sui libri è molto diverso dal lavoro di allestimento di una mostra. Abbiamo imparato moltissimo dall'applicazione pratica di quello che avevamo studiato" ha detto Maurizio Della Fornace, un altro membro del team vincitore. Maurizio vive a Napoli e frequenta il primo anno di Ingegneria all'Università. I suoi compagni, ancora studenti alle superiori, hanno dichiarato di volere anche loro intraprendere studi scientifici o di ingegneria.

La squadra italiana ha vinto un week-end allo Space Camp di Redu, Belgio.

Nota per i redattori

Il "Progetto Europeo sul Sole" è stato varato nel 1999 dall'ECSITE (Collaborazione Europea per le Mostre su Scienza, Industria e Tecnologia) con i fondi della Commissione europea e la supervisione, coordinamento e co-sponsorizzazione dell'Agenzia Spaziale Europea. Cinque Musei della Scienza e Tecnologia di Belgio, Francia, Germania, Italia e Paesi Bassi hanno coordinato le cinque rispettive squadre di ragazzi. I musei sono: il Musée des Sciences et de Techniques di Parentville, Belgio; la Cité de l'Espace di Tolosa, Francia; il Deutsches Museum di Monaco, Germania, la Fondazione IDIS di Napoli, Italia e la Fondazione Noordwijk Space Expo dei Paesi Bassi.

La mostra itinerante circolerà in Europa per un anno, ospite, a turno, dei cinque musei. Questo è il calendario:

Novembre 2000: Space Expo Noordwijk, Paesi Bassi
Gennaio-Maggio 2001: Fondazione IDIS, Napoli, Italia
Giugno-metà Agosto 2001: Deutsches Museum, Monaco, Germania
Settembre-Ottobre 2001: Cité de l'Espace, Tolosa, Francia
Novembre-Dicembre 2001: Parentville (senza la struttura a cupola), Belgio

Per ulteriori informazioni, contattare:

Mrs Martine Quequin
ECSITE Executive Office, Brussels - Belgium
Tel: +32 2 647 50 98
Email: wstaveloz@ecsite.net

Mr Laurent Thomas
Musee des Sciences et des Techniques de Parentville - Belgium
Tel: +32 71 600 300
Email: Lthomas@ulb.ac.be

Mr Philippe Droneau
Cite de l’Espace, Toulouse – France
Tel: +33 5 62 71 56 05
Email: p.droneau@cite-espace.com

Mr Thomas Kraupe
Deutsches Museum, Munich – Germany
Tel: +49 89 21 03 15 31
Email: TWK@ARTofSKY.com

Mrs Alessandra Zanazzi
Fondazione IDIS – Citta’ della Scienza, Napels - Italy
Tel: +39 081 7352 245
Email: Alessandra.zanazzi@cittadellascienza.it

Mr Wouter van der Kwaak
Foundation Noordwijk Space Expo, Noordwijk - The Netherlands
Tel: +31 71 36 46 448
Email: nsemgt@estec.esa.nl

Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.