L’insegnamento via satellite approda alla mostra italiana TED 2003

TED 2003
TED 2003
11 Marzo 2003

Genova si è trovata sotto lo sguardo attento di numerosi insegnanti al TED 2003. Il terzo appuntamento annuale della tecnologia e dell’insegnamento ha illustrato i risultati del progetto Sat@Once, un sistema di comunicazione attualmente pilotato da Dschola, una rete scolastica regionale.

Sat@Once è un sistema che distribuisce i contenuti web visti più frequentemente, nel PC locale per mezzo di una semplice antenna parabolica satellitare, di quelle comunemente usate per ricevere la programmazione satellitare. Il servizio è basato su uno standard DVB (Digital Video Broadcasting) e la tecnologia usa un set di criteri predefiniti per filtrare e recuperare le pagine importanti.

Sotto la struttura di un progetto ESA realizzato assieme alla SES-ASTRA a Lussemburgo, il sistema è stato guidato dalla CSP di Torino. Durante la sperimentazione di questo studio, molte scuole sono state messe in grado di utilizzare questo sistema, arrivando a fornire a insegnanti e studenti materiale multimediale integrato, lezioni complementari e libri di testo grazie a un potenziale combinato di Internet, satellite e VCR.

Il progetto era stato testato tra le montagne del Piemonte dove l’accesso a Internet ad alta velocità può subire alcune limitazioni, penalizzando le istituzioni pubbliche. Le scuole coinvolte in questo studio hanno potuto ricevere materiale web per i loro corsi grazie a un’interfaccia client chiamata “Casablanca”, che permette di vedere i vari contenuti disponibili e scaricarli successivamente.

Il TED 2003, che si è avuto alla fine di febbraio, ha attirato 5000 visitatori e oltre 100 espositori tra le industrie che propongono applicazioni didattiche inclusi hardware, software e multimedia.

Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.