L’occhio dell’Europa su Marte: i primi spettacolari risultati da Mars Express

ESA PR 05-2004. Il veicolo Mars Express dell’ESA, correttamente in orbita intorno a Marte dal 25 dicembre 2003, sta per raggiungere la sua orbita operativa finale sopra i poli del Pianeta Rosso. La ricerca scientifica è già iniziata e, come mostra questa immagine ravvicinata, i primi risultati sembrano già molto promettenti.

Sebbene i sette strumenti scientifici a bordo di Mars Express siano ancora in fase di accurata calibrazione, hanno già iniziato a raccogliere risultati sensazionali. Sono già state acquisite le prime immagini a risoluzione elevata e i primi spettri di Marte.

Questa prima spettacolare immagine stereoscopica a colori è stata scattata il 14 gennaio 2004 dal satellite Mars Express dell’ESA da una quota di 275 km al di sopra della superficie di Marte tramite la fotocamera stereo ad alta risoluzione (HRSC) ed è disponibile sul portale dell’ESA all’indirizzo: http://mars.esa.int

L’immagine mostra una porzione di un’area lunga 1700 km e larga 65, ripresa in direzione sud-nord, nel Grand Canyon di Marte (Valles Marineris). È la prima immagine di queste dimensioni che mostra la superficie di Marte ad alta risoluzione (12 metri per pixel) a colori e in 3D. L’area totale dell’immagine della superficie marziana (angolo superiore sinistro) corrisponde a 120 000 km². La parte inferiore dell’immagine mostra la stessa regione in prospettiva come se fosse stata ripresa da un aereo in volo a bassa quota.

Questa visuale è stata riprodotta al computer partendo dai dati originali dell’immagine. Permette di esaminare un paesaggio plasmato in modo predominante dall’azione erosiva dell’acqua. Milioni di chilometri cubici di roccia sono stati rimossi e sono state formate le caratteristiche della superficie che si vedono ora, quali catene di montagne, valli e altopiani.

La fotocamera HRSC è solo uno degli strumenti ad aver raccolto dati emozionanti. Per conoscere più in dettaglio gli inizi davvero promettenti dell’esplorazione scientifica di Marte da parte dell’ESA, i rappresentanti della stampa sono invitati a partecipare alla conferenza stampa di venerdì, 23 gennaio 2004, alle ore 11 CET, presso il Centro per le Operazioni Spaziali a Darmstadt, Germania e in videoconferenza con gli altri centri dell’ESA.

Durante l’incontro, sotto gli auspici del Presidente del Consiglio dell’ESA, il Ministro tedesco per l’Educazione e la Ricerca, la signora Edelgard Bulmahn, il Direttore del Programma Scientifico dell’ESA, il Prof. David Southwood e i ricercatori principali di tutti gli strumenti a bordo di Mars Express presenteranno i primi dati e i risultati preliminari.

Inoltre, venerdì 23 gennaio, per la prima volta verrà presentata una spettacolare videosequenza tridimensionale dei più noti punti caratteristici sulla superficie marziana, visti con occhi europei.

Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattare:

ESA Media Relations Office
Tel: +33(0)1.53.69.7155
Fax: +33(0)1.53.69.7690

Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.