Porte aperte all’ESRIN per l'edizione 2011 della Notte dei Ricercatori

'Un'immagine dell'edizione 2010
20 Settembre 2011

Nell'ambito della Settimana Europea della Scienza, l'ESA-ESRIN rinnova anche quest'anno il tradizionale appuntamento con la Notte dei Ricercatori. Venerdì 23 settembre l'ESRIN apre le porte al pubblico e vi invita a scoprire il mondo dello Spazio.

La Notte della Ricerca è un evento che si svolge contemporaneamente a livello europeo ed il cui scopo è quello di avvicinare il pubblico generale al mondo della ricerca scientifica. L'evento coinvolge gli Istituti scientifici che svolgono ricerche a livello internazionale ed è rivolto ad un pubblico di tutte le età.

In ESRIN sono previste quattro sessioni di presentazioni, con posti limitati a 200 persone per sessione. Al termine delle presentazioni, potrete visitare l'area espositiva e conversare con gli esperti ESA su temi quali:

  • l'Osservazione della Terra da satellite;
  • la preparazione di una missione col metodo della progettazione simultanea (Concurrent Design Facilty (CDF)) realizzato da ESA-ESTEC in Olanda;
  • la costruzione do un lanciatore per mettere i satelliti in orbita. Nella fattispecie Vega. Il cui team di progettazione risiede all'ESRIN.
ESRIN Programme
Il programma ESRIN

L'ospite d'onore della "Notte" è il Professor Carlo Buongiorno, scienziato, ricercatore, e docente universitario presso La Sapienza di Roma, uno degli architetti del Piano Spaziale Italiano, cofondatore dell'Agenzia Spaziale Italiana. Il Professor Buongiorno è uno scienziato che, grazie alla sua brillante carriera professionale, è fonte di prestigio per l'Italia e che, nel suo intervento, presenterà il suo libro "Lo Spazio di una Vita", scritto da Enrico Ferrone.

Tra i relatori, anche l'ex-astronauta dell’ESA Umberto Guidoni, che vi porterà nello spazio con "Oltre il cielo – L'avventura umana nello spazio".

L'Agenzia Spaziale Italiana presenterà, con filmati e modelli, alcune delle sue missioni più rilevanti.

Inoltre, quest'anno ESRIN ospita anche partner industriali quali Selex Galileo, Telespazio, Thales Alenia Space che con le loro presentazioni interattive, modelli di satelliti e strumenti, filmati e molto altro vi faranno toccare con mano il mondo dello spazio.

Gli insegnanti e gli studenti potranno seguire gli esperimenti "Verifica l'esistenza della gravità" che saranno eseguiti da un'insegnante di scienza con l'aiuto di alcuni suoi alunni. Vi mostreranno come lo Spazio può essere divertente anche a scuola. I visitatori più giovani avranno inoltre modo di costruire un mini-razzo e di partecipare all'attività "Spazio chiama Terra".

Sarà possibile inoltre, ma in numero di posti limitati, la visita al Teatro di Realtà Virtuale ed all'Antenna ENVISAT. Vi invitiamo a ritirare il biglietto numerato e ad orario predefinito al vostro arrivo in sala. I biglietti saranno distribuiti secondo disponibilità per ogni sessione e fino ad esaurimento posti.

Infine, durante la settimana gli esperti scientifici dell'ESA saranno nelle scuole per incontri ad-hoc con gli studenti e parteciperanno a conferenze e tavole rotonde nell'ambito delle attività organizzate da Frascati Scienza.

Riproduzione immagini:

Conformemente agli articoli 96 e 97 della legge sul diritto d'autore (Legge 22 aprile 1941 n. 633), relativi alla riproduzione, esposizione o messa in commercio di immagini personali, l'evento Notte dei Ricercatori ad ESRIN del 23 settembre 2011 è un evento svolto in pubblico a fini scientifici, didattici e culturali.

L'evento sarà trasmesso in webstreaming a partire dalle ore 18h00.

Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.