Sfere robot in azione in microgravità

André e i robot Spheres
10 Gennaio 2013

Una squadriglia di mini satelliti sulla Stazione Spaziale Internazionale prenderà vita questo venerdì tramite comandi inviati da Terra da alcuni studenti provenienti da tutta Europa. Seguite la diretta della competizione delle squadre a terra con i droidi nello spazio in un gioco chiamato RetroSpheres.

Fino ad ora gli studenti avevano utilizzato i codici in un ambiente virtuale, ma questo venerdì le finali tra le scuole superiori avranno luogo utilizzando il vero strumento: droidi robotizzati a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Quest'anno lo scenario di RetroSpheres prevede l'uso di Sfere o Spheres, che si muovono utilizzando getti di gas compresso per spingere finti detriti spaziali fuori dall'orbita.

Sei gruppi finalisti provenienti da Italia, Germania, Spagna e Portogallo si confronteranno e vedranno i loro codici far muovere i robot nello spazio per la prima volta.

La finale del 2012

L'astronauta dell'ESA André Kuipers commenterà l'evento dal Centro ESA di Ricerca Spaziale e Tecnologica ESTEC, nei Paesi Bassi, mentre Kevin Ford e Tom Marshburn della NASA  prepareranno il terreno di gioco a bordo della Stazione. Oltre 130 studenti saranno con André per saperne di più sulla robotica e dare i loro codici per far fluttuare le Sfere nella Stazione Spaziale.

Potete seguire l'evento di venerdì dalle 14:30 alle 17:30 CET su ESA web-tv.

http://spaceinvideos.esa.int/esalive

Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.