Visita di astronauti ESA/NASA

Studenti all'ESRIN
4 Aprile 2001

Nell'ambito degli eventi organizzati dalla Fondazione Europea per lo Spazio nella settimana che va dal 2 al 6 Aprile, si è tenuto ieri presso ESA/ESRIN un incontro a cui hanno preso parte alcuni astronauti ESA/NASA ed il CEO della Fondazione Europea per lo Spazio.

All'evento, introdotto dalla Dott.ssa Cheli Capo dell'Ufficio delle Relazioni Pubbliche ed Istituzionali dell'ESRIN, hanno partecipato Patricia C.Hilliard Robertson, astronauta della NASA e Paolo Nespoli, astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea.

La prima parte dell'incontro ha visto come protagonisti proprio i due astronauti, i quali hanno illustrato in linea generale la vasta gamma di attività da essi svolte con una dettagliata descrizione delle varie fasi del training e delle prove di sopravvivenza a cui sono sottoposti prima di poter volare sullo spazio. Particolare enfasi hanno poi posto sulla costruzione della Stazione Spaziale Internazionale che, nonostante i tempi ancora lunghi per completarla, aprirà importanti scenari per l'umanità e sulle future missioni in programma tra cui anche il ritorno sulla luna e il tanto agognato atterraggio su Marte.

Patricia C. Hilliard Robertson (NASA) e Paolo Nespoli (ESA) all'ESRIN

Nella seconda parte dell'incontro ha preso parola Luca Minna, Presidente della Fondazione Europea per lo Spazio, il quale si è soffermato proprio sul ruolo, le attività e gli obiettivi della Fondazione. La Fondazione Europea per lo Spazio (d'ora in avanti SPACE) è un ente non-profit che nasce a Roma nel Gennaio del 2000 con l'obiettivo di far comprendere ai giovani e al grande pubblico l`importanza della continua esplorazione dello spazio, oltre alla conoscenza e alla valorizzazione delle scienze e delle tecnologie spaziali.

Educazione, informazione e lavoro sono i tre cavalli di battaglia di SPACE: in primo luogo è fondamentale non solo educare i giovani a conoscere e beneficiare in tempo utile dei grandi progressi delle scienze e delle nuove tecnologie, ma anche formare gl insegnanti che siano poi in grado di trasmettere come e cosa ottenere dalle attività spaziali. Sotto il profilo informativo, SPACE ha sviluppato tutta una serie di progetti e di attività di comunicazione volti alla divulgazione semplice ed accessibile dei concetti basilari della realtà tecnologica.

In relazione all'ultimo aspetto, infine, SPACE intende costruire un modello di collaborazione tra società, imprese, enti pubblici, istituti di ricerca ed atenei, allo scopo di favorire iniziative di formazione professionale ed occupazione.

Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.