A scuola nello spazio

14 Febbraio 2008

Ora che il laboratorio europeo Columbus è stato installato con successo sulla Stazione Spaziale Internazionale, è il momento giusto per elaborare nuovi esperimenti che potranno essere eseguiti a bordo della stazione spaziale, con l'intento di dimostrare agli studenti più giovani gli effetti dell'assenza di peso.

Call for Education Ideas - Invito alla Presentazione di Proposte Educative

L'ESA invita i docenti europei a sollecitare proposte che sfruttino questo aspetto unico della ISS, per illustrare agli studenti gli effetti dell'assenza di peso. La partecipazione è aperta agli insegnanti delle scuole elementari e medie, e a coloro che si occupano di formazione scientifica presso musei, istituti di formazione o altre organizzazioni scolastiche.

Le proposte devono essere redatte in lingua inglese e devono illustrare un preciso esperimento scientifico che risponda in modo diverso se sviluppato nell'ambiente della ISS in assenza di gravità o sulla Terra. Le presentazioni dovranno identificare chiaramente gli obiettivi, i risultati desiderati e i materiali necessari per eseguire l'esperimento, e dovranno essere appropriate al livello scolastico degli studenti di scuola elementare o media.

Per partecipare al Call for Education Ideas - Invito alla Presentazione di Proposte Educative, le presentazioni, redatte in lingua inglese, dovranno essere inoltrate tramite apposito modulo di domanda scaricabile on-line e pervenire all'ESA entro il 30 maggio 2008. Per ragioni indipendenti dalla volontà dell'ESA, la partecipazione è riservata ai cittadini di uno o più degli stati membri dell'ESA.

Premio per le migliori proposte

Pedro Duque
Pedro Duque

Un team di esperti dell'ESA selezionerà le 20 migliori proposte, e tra queste le migliori dieci verranno annunciate su questo sito Web il 16 giugno 2008. Ad ognuno dei dieci vincitori verrà consegnato un premio pari a € 500, un pacchetto di materiale didattico dell'ESA e un kit per riprodurre un modellino in scala della ISS. Come riconoscimento per il loro sforzo, anche gli ultimi dieci dei venti progetti selezionati riceveranno un kit del modellino in scala della ISS.

Durante il mese di luglio, i migliori esperimenti verranno preparati per volare sulla ISS dove verranno condotti da uno degli astronauti ESA. Gli studenti di tutta l'Europa avranno l'opportunità unica di assistere all'evento "a scuola nello spazio" e, come auspichiamo, ad eseguire contemporaneamente l'esperimento nella propria classe.

Criteri di selezione

Le proposte verranno valutate in base ai seguenti criteri:

  • pertinenza dei progetti all'assenza di peso: l'esperimento deve essere un'incisiva dimostrazione della natura o degli effetti dell'assenza di peso

  • pertinenza del curriculum: l'argomento deve essere relativo al programma scolastico

  • interdisciplinarietà: gli argomenti relativi a più di una disciplina saranno considerati più meritori

  • originalità: le proposte dovranno mostrare un approccio didattico originale e innovativo

  • implementazione tecnica: l'invio alla ISS impone limiti di massa e peso (materiale non superiore a 2 kg), e l'esperimento dovrà essere tecnicamente eseguibile a bordo della ISS

La preferenza verrà data, inoltre, agli esperimenti che possano essere eseguiti sia a bordo della ISS che in classe, per un'efficace e perfetta dimostrazione degli effetti dell'assenza di peso. Dando uno sguardo ai link degli esperimenti didattici precedenti eseguiti a bordo dell'ISS con il contributo dell'ESA, è possibile trarre ispirazione sul tipo di proposta auspicata dall'ESA.

Per ulteriori informazioni su, si prega di contattare: isseducationteam@esa.int

Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.