Il 3 agosto la passeggiata nello spazio dell'astronauta dell'ESA Thomas Reiter dalla Stazione Spaziale Internazionale

Spacewalk during STS-114
2 Agosto 2006

ESA PR 29-2006. Il 3 Agosto alle ore 15:55 CEST, l'astronauta dell'ESA Thomas Reiter uscirà dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), per iniziare una passeggiata nello spazio (attività extra-veicolare) di 6 ore e trenta.

Durante questo tempo, Reiter e il compagno Jeff Williams, membro dell'equipaggio NASA, installeranno diversi elementi in preparazione al futuro lavoro di assemblaggio della ISS e predisporranno il posizionamento di una serie di strumenti ed esperimenti che saranno montati all'esterno della Stazione. Questo sarà la terza EVA (attivitá extraveicolare) di Reiter, avendo egli già effettuato due passeggiate nello spazio durante la missione EuroMir 95 nel 1995.

Dopo la riuscita missione STS-121 dello Shuttle Discovery, questo stesso mese, e dopo l'arrivo di Thomas Reiter a bordo dell'ISS, per la prima volta dal mese di maggio 2003 la Stazione è ora nuovamente occupata da un equipaggio permanente di tre persone. I compagni di Reiter, membri dell'equipaggio sulla Spedizione 13 dell'ISS, sono il comandante russo Pavel Vinogradov e l'ufficiale scientifico Jeff Williams.

Le operazioni e la manutenzione della Stazione occupano una considerevole porzione del tempo della Spedizione 13. Dalla partenza del Discovery dall'ISS, avvenuta il 15 luglio, l'equipaggio è stato inoltre impegnato a condurre esperimenti e prove in una grande varietà di campi, che includono le scienze umane, la fisica e l'osservazione della Terra, lavori didattici e dimostrazioni scientifiche.

Il lavoro di assemblaggio sulla Stazione includerà preparazioni per l'espansione della struttura principale e l'installazione di altri pannelli solari. La prossima missione Shuttle, la STS-115, dovrebbe avvenire secondo i programmi durante la Spedizione 13 e proseguirá con la maggior parte del lavoro di assemblaggio della Stazione. Gli equipaggi dello Shuttle e della Stazione lavoreranno insieme per aggiungere elementi alla struttura di supporto alla porta di attracco. A fine Agosto Reiter diverrà membro dell'equipaggio della Spedizione 14, quando nell'ambito di una missione Soyuz avverrà lo scambio di Vinogradov e Williams con Michael Lopez-Alegria (Comandante) e Mikhail Tyurin (Ingegnere di volo) . La Spedizione 14 vedrà l'arrivo di due navi trasporto senza pilota Russian Progress e della missione STS-116 con a bordo l'astronauta svedese dell'ESA Christer Fuglesang.

Due passeggiate nello spazio sono programmate durante la permanenza di Reiter: una statunitense e l'altra russa. Saranno ancora una volta finalizzate all'installazione di fissaggi esterni per l'aggiunta di altri elementi della stazione e alla preparazione di esperimenti scientifici esterni.

La prima delle due uscite spaziali avrà luogo giovedì 3 agosto tra le ore 15:55 e le 22:15 CEST, con Thomas Reiter e Jeff Williams, che indosseranno tute spaziali statunitensi: Reiter (EV2) uscirà con la tuta totalmente bianca mentre Williams (EV1) indosserà una tuta a strisce rosse.

Durante l'attività all'esterno gli astronauti installeranno dispositivi esterni tra cui la FPMU (Floating Potential Measurement Unit), progettata per controllare la carica elettrica dell'ISS e assicurare migliori attracchi e una maggiore sicurezza durante le uscite esterne, e due esperimenti con materiali realizzati per la ISS (MISSE 3 e 4). Reiter e Williams prepareranno i componenti del supporto principale per l'assemblaggio futuro, installando un controller del motore sul giunto rotante del radiatore termico e installando la nuova videocamera ad infrarossi per l’EVA, che servirá a monitorare le condizioni dell’importante materiale carbonio-carbonio rinforzato.

La prima mezz’ora dell'EVA è costituita da una fase preparatoria dedicata alla depressurizzazione, all'uscita all'esterno e ad altre attività di preparazione. La prima fase sarà seguita dall'installazione della FPMU, per la quale occorreranno circa due ore. L'installazione di MISSE 3 e 4 richiederà quindi circa un'altra ora, seguita dall'installazione del controller del motore sul giunto rotante, dall'ispezione dell'RBVM e dall'installazione della telecamera a raggi infrarossi per l'EVA. Per queste operazioni saranno necessarie due ore. Infine lo sgombero e il reingresso nella camera di depressurizzazione copriranno l'ultima mezz’ora del tempo previsto.

Negli ultimi giorni, Reiter e Williams si sono preparati alla passeggiata spaziale mettendo a punto la camera Quest e le tute spaziali, configurando il sistema di depressurizzazione e gli strumenti, tra cui un cacciavite/chiave inglese a batteria con più teste intercambiabili, che useranno per fissare le unità di ricambio e altri componenti. Tra gli altri strumenti che gli astronauti avranno a disposizione vi saranno pinze retraibili o regolabili, un sacco per i rifiuti e uno speciale dispositivo di contenimento che manterrà in posizione l'astronauta nel punto in cui questi lavorerà. I due astronauti controlleranno inoltre le procedure del braccio robotizzato (Canadarm 2).

Queste attività EVA preparano il campo ad ulteriori lavori di assemblaggio e riconfigurazione dei motori che saranno eseguiti sugli impianti elettrici della Stazione durante le prossime missioni Shuttle STS-115 e 116, programmate per i mesi di agosto /settembre e dicembre. Durante queste prossime missioni saranno portati nello spazio altri pannelli solari e altre apparecchiature elettriche

Indicazioni per seguire le EVA

Le passeggiate spaziali potranno essere seguite in diretta dal Centro di controllo Columbus, presso la DRL (German Aerospace Centre) di Oberpfaffenhofen, vicino a Monaco. Astronauti dell'ESA e specialisti di missione saranno a disposizione durante tutta la trasmissione per rispondere alle domande degli interessati.

I rappresentanti dei Media che desiderano partecipare all'evento devono accreditarsi riempiendo l'allegato modulo.

Coloro che non saranno in grado di partecipare potranno seguire l'evento da Internet.

L'ESA e la DLR (Agenzia Aereospaziale Tedesca) terranno aperto un blog, sia in inglese che in tedesco, che fornirà un costante aggiornamento online della passeggiata nello spazio di 6 ore e mezza di Thomas Reiter. I redattori, localizzati presso il Centro di controllo, lavoreranno a fianco dell'astronauta veterano dell'ESA Reinhold Ewald per fornire immagini, commenti e le ultimissime informazioni "dietro le quinte" sui progressi dell'EVA, oltre alle informazioni basilari sulla tecnologia legata alle passeggiate spaziali.

I blog avranno inizio il 2 agosto a questi link: http://www.esa.int/evablog_en (Inglese)
http://www.esa.int/evablog_de (Tedesco)

Anche NASA TV si occuperà dell'evento live: http://www.nasa.gov/multimedia/nasatv/index.html

Articolo completo: http://www.esa.int/esaCP/Pr_29_2006_p_EN.html

Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.