Rapporto giornaliero su STS-100

21 Aprile 2001

Endeavour incontra la stazione Spaziale

Oggi alle 13:59 GMT (15:59 CET) è riuscito con pieno successo l’attracco dello Shuttle Endeavour alla Stazione Spaziale Internazionale, ad un’altitudine di 400 km (240 miglia) sul Pacifico Meridionale, a sud-est della Nuova Zelanda.

L’equipaggio STS-100 comincerà oggi a trasferire rifornimenti nel punto di attracco della Stazione e contestualmente inizierà i preparativi della passeggiata spaziale, prevista per domenica, da parte dei Mission Specialist Chris Hadfeld e Scott Parazynski. Quella di domani 22 Aprile sarà la prima delle due passeggiate spaziali in programma per installare ed attivare il nuovo braccio robotico canadese della Stazione, prevista per le 11:21 GMT (13:21 CET).

Una volta installato, lunedì Umberto Guidoni sovrintenderà all’attracco del modulo MPLM Raffaello al laboratorio Unity e organizzerà l’arduo compito di trasferire le dieci tonnellate di equipaggiamento alla Stazione.

L’equipaggio Expedition Two del Comandante Russo Yury Usachev e degli astronauti Jim Voss e Susan Helmshave, a bordo della Stazione già da più di un mese, è ansioso di dare il suo benvenuto ad i nuovi arrivati. Ma sebbene congiunti, a causa di differenze di pressione nella cabina, i due equipaggi non si incontreranno faccia a faccia almeno fino a lunedì, dopo la prima passeggiata spaziale.

20 Aprile
Lo Shuttle Endeavour è stato lanciato ieri dal Centro Spaziale Kennedy, Florida, per dare inizio alla STS-100, la nona missione dello Shuttle nell’assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale. Il decollo è avvenuto alle 20 e 41 Central European Time.

Endeavour e i sette membri dell’equipaggio porteranno sulla Stazione una nuova generazione di braccio robotico e Raffaello, il Modulo Logistico multi uso pressurizzato (MPLM). L’attracco di Endeavour alla stazione è previsto per Sabato 21 Aprile alle ore 15 e 36 CET(13:36 GMT).

Poco meno di nove minuti dopo il lancio, Endeavour ha raggiunto la sua orbita preliminare in direzione della stazione pronto dove l` attracco è previsto per sabato.

I sette astronauti hanno iniziato a configurare i sistemi per le operazioni in orbita e hanno aperto le porte del cargo bay, prima di andare a dormire.

Nel frattempo a bordo della Stazione, tutti i sistemi continuano a funzionare normalmente, mentre Usachev, Voss e Helms si preparano a ricevere i loro primi ospiti dall’inizio della loro spedizione cominciata un mese fa. Lunedi`17 Aprile, un veicolo di rifornimento(Progress) Russo è stato scaricato in mare dal punto diattracco posteriore del modulo Zvezda, permettendo cosi`ieri all’equipaggio della stazione di far uscire la capsula di ritorno Soyuz dal punto meridionale del modulo Zarya e trasportarla per il riattracco con Zvezda.

Con una manovra di 21 minuti. Ciò ha liberato il punto di attracco Zarya per l`arrivo dell`equipaggio Soyuz che si avvicenda nella ISS successivamente in questo mese.

L`equipaggio porterà una nuova capsula Soyuz che i membri dell’equipaggio Expedition utilizzeranno come veicolo di ritorno in caso di emergenza. I veicoli Soyuz hanno bisogno di essere alternati approssimativamente ogni sei mesi.

Endeavour sta girando intorno alla Terra in perfette condizioni visto che vola in un`orbita inclinata a 51.6 gradi rispetto ad entrambi i lati dell`Equatore. La sveglia degli astronauti di Endeavour da parte del Mission Control e` stata fissata per le 9:41CET(07:41 GMT).

Copyright 2000 - 2015 © European Space Agency. All rights reserved.