Spegnete le luci, André vi osserva

André nella Cupola
30 Marzo 2012

Spegnerete le luci nelle vostre case questo fine settimana per L'ora della Terra? L'astronauta dell'ESA André Kuipers guarderà che lo facciate.

L'Ora della Terra è uno progetto mondiale per alzare la sensibilità sul bisogno di intraprendere le necessarie azioni contro i cambiamenti climatici. Alle 20h30 ora locale di sabato, tutti i partecipanti intorno al mondo spegneranno le luci non essenziali. Anche André Kuipers, in qualità di Ambasciatore WWF (World Wide Fund for Nature) e l'ESA faranno la loro parte.

L'Europa di notte

Il consumo energetico mondiale è cresciuto spaventosamente negli ultimi anni. Ciò si evince in modo impressionante dall'ammontare di luce prodotta dall'uomo e che è visibile dallo spazio. L'animazione che segue composta dalle immagini prese dal satellite per due notti, mostra quanto l'Europa sia diventata più luminosa in appena dieci anni.

Gli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale hanno la rara opportunità di vedere il nostro pianeta da molto in alto, senza frontiere e nella sua più completa bellezza. André chiama il nostro mondo "Navicella Terra". Dallo spazio è chiaro quanto bello ma quanto fragile è il nostro pianeta.

Andrè ha realizzato questo video dell'Aurora Australis dalla Stazione Spaziale. Questo bellissimo fenomeno è causato da particelle provenienti dal sole che versano il campo magnetico della Terra nell'atmosfera.

Swarm

Per capire le aurore, dobbiamo guardare alla Terra in un modo in cui gli umani non possono. I satelliti possono vedere l'atmosfera, il ghiaccio e la terraferma in modi non possibili per l'occhio umano.

Swarm, un nuovo trio di satelliti ESA che sarà lanciato quest'anno, traccerà i campi magnetici del nostro pianeta. I satelliti forniranno il miglior sondaggio mai ottenuto del campo magnetico protettivo che ci ripara dai venti solari.

La missione offrirà anche nuove chiavi di comprensione dell'interno della Terra e del clima.

ESA si dedica all'Osservazione della Terra dallo spazio – sin dal 1977 i nostri satelliti inviano dati agli scienziati per controllare l'impatto che l'uomo ha sull'ecosistema del pianeta.

Se André riesce a trovare il tempo, durante il suo serrato programma di lavoro a bordo della Stazione, farà delle foto e girerà dei video dallo spazio de L'Ora della Terra. Speriamo che i cieli siano sereni sabato – a differenza di alcuni satelliti dell- ESA, André non può vedere attraverso le nuvole o sotto la crosta terrestre, ma può certamente catturare la delicata bellezza del nostro pianeta.

La Terra al crepuscolo
Copyright 2000 - 2014 © European Space Agency. All rights reserved.