ESA title
Ahead of World Wetlands Day, the Copernicus Sentinel-2 mission takes us over Lake Titicaca – one of the largest lakes in South America.
Agency

Immagine EO della Settimana: Lago Titicaca

01/02/2021 213 views 1 likes
ESA / Space in Member States / Italy

Alla vigilia della Giornata Mondiale delle Zone Umide la missione Copernicus Sentinel-2 ci porta sul lago Titicaca - uno dei laghi più grandi del Sud America.

Selezionate l'immagine per esplorarla alla sua piena risoluzione e per saperne di più sulle caratteristiche di questo incredibile paesaggio.

Con un'area di circa 8.300 km quadrati, il lato Titicaca si trova sull'altopiano delle Ande, a cavallo del confine tra Perù (a ovest) e Bolivia (a est). È considerato il corpo d'acqua navigabile più alto al mondo giacché si trova a una quota di 3.800 metri sul livello del mare.

Il lago si estende approssimativamente per 190 km da nord-ovest a sud-est e nel suo punto più largo misura 80 km. Tiquina, uno stretto passaggio, di fatto divide il lago in due corpi d'acqua separati. ll sottobacino più grande, nella parte nord-ovest, è chiamato lago Chucuito in Bolivia e lago Grande in Perù, mentre il più piccolo, a sud-est, viene indicato come lago Huiñaymarca in Bolivia e lago Pequeño in Perù.

Molti fiumi si riversano nel lago, compreso il Ramis, uno dei più grandi, visibile nell'angolo nord-occidentale del lago. Il più piccolo fiume Desaguadero lascia il lago nel suo punto più meridionale, e poi scorre verso sud attraverso la Bolivia. Questo sbocco costituisce solo una piccola percentuale dell'acqua in eccesso del lago, mentre il resto viene disperso per evaporazione a causa dei venti persistenti e della luce solare intensa.

Quarantuno isole emergono dalle acque del lago Titicaca, la più grande delle quali, l'isola Titicaca, Isola del Sole in spagnolo, si può vedere appena al largo della punta della penisola Copacabana in Bolivia. Nel lago si possono vedere diverse fioriture di alghe, anche negli angoli nord-ovest e sud-est del lago. Neve si osserva nella catena montuona delle Ande, nella parte superiore destra nell'immagine.

Il lago Titicaca è stato designato Sito Ramsar di Importanza Internazionale, in quanto le sue acque sono essenziali per il benessere di milioni di persone che confidano sul lago per l'agricoltura, la pesca e il turismo, come pure per gli uccelli acquatici e gli animali che vivono lungo o sulle sue rive.

Il 2 febbraio segna l'anniversario della firma della Convenzione delle Terre Umide di Importanza Internazionale, nota come Convenzione di Ramsar, avvenuta a Ramsar, Iran, nel 1971. La Giornata delle Terre Umide mira ad accrescere la consapevolezza globale dell'importante ruolo delle zone umide per il nostro pianeta e la popolazione.

Grazie al vantaggioso punto di vista a 800 km di altezza, i satelliti di Osservazione della Terra  forniscono dati e immagini delle zone umide che possono essere utilizzati per monitorare e gestire queste preziose risorse in modo sostenibile. Per esempio, entrambe le missioni Copernicus Sentinel-2 e Sentinel-3 sono state recentemente utilizzate per monitorare la variazione delle concentrazioni di clorofilla nel lago e aiutare a individuare tendenze e punti critici nel tempo.

Questa immagine fa parte del programma video Earth from Space.

In collaborazione con Rivista Geomedia.

Play
$video.data_map.short_description.content

Related Links

Related Links