ESA title
Agency

Mars Express trova altra acqua sotterranea su Marte

29/09/2020 183 views 7 likes
ESA / Space in Member States / Italy

La sonda Mars Express dell'ESA ha scoperto diversi laghi di acqua liquida sotterrati sotto il ghiaccio nella regione polare meridionale di Marte.

Lo strumento radar del satellite, MARSIS (Mars Advanced Radar for Subsurface and Ionosphere Sounding), ha rivelato un bacino idrico nel 2018, sepolto circa 1,5 km sotto il ghiaccio. Adesso, considerando ulteriori dati e analizzandoli in maniera diversa, tre nuovi laghi sono stati scoperti. Il più grande lago sotterraneo misura 20 x 30 km circa, ed è circondato da diversi laghi più piccoli. Si ritiene che l'acqua sia molto salata per rimanere liquida a temperature fredde.

Un tempo Marte era più caldo e più umido con l'acqua che scorreva in superficie, un po' come la Terra agli albori. Sebbene oggi non sia possibile per l'acqua rimanere stabile sulla superficie, il nuovo risultato apre la porta alla possibilità che un intero sistema di vecchi laghi possa esistere nel sottosuolo, forse vecchi di milioni o addirittura miliardi di anni. Tali laghi potrebbero essere il luogo ideale per cercare tracce di vita su Marte, anche se molto difficili da raggiungere.

Play
$video.data_map.short_description.content

Laghi subglaciali se ne conoscono anche sulla Terra, ad esempio il lago Vostok in Antartide. Essi potrebbero ospitare ecosistemi unici, fornendo analogie utili agli astrobiologi che esplorano come la vita può resistere e sopravviere in ambienti estremi. Le tecniche utilizzate per analizzare i dati radar su Marte sono simili a quelle impiegate per studiare i laghi subglaciali in Antartide, Canada e Groenlandia.